Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 dicembre 2012

"Quanti falli a Del Piero. Arbitri, tutelatelo!"

print-icon
del

"Del Piero deve essere più protetto dagli arbitri": è questo l'appello dell'allenatore del Sydney (Foto Getty)

E' questo l'appello del suo allenatore, secondo cui Alex deve essere più protetto dagli arbitri contro i ripetuti, duri falli che subisce, gli ultimi dei quali lo costringeranno a saltare la partita a Adelaide

Alessandro Del Piero deve essere più protetto dagli arbitri contro i ripetuti, duri falli che subisce, gli ultimi dei quali, nel match di giovedì scorso, lo costringeranno a saltare la partita di domani a Adelaide. L'appello è dell'allenatore del Sydney, Frank Farina, preoccupato dell'accanimento degli avversari contro il 38enne ex capitano della Juventus, di classe e caratura tecniche superiori a quelle del campionato australiano.

'Pinturicchio' è stato tartassato dai difensori della capolista, i Central Coast Mariners, durante la partita vinta dal Sydney per 1-0, grazie alla quale gli Sky Blues sono saliti dall'ultimo al penultimo posto in classifica. "Ha subito falli per 8-10 volte durante il match e, con il poco tempo a disposizione, non ha potuto allenarsi e non è in condizione di giocare", ha detto Farina. "E' un colpo per noi e un peccato per la gente di Adelaide, io penso che ci sia bisogno di maggior protezione per lui sui campi di gioco", ha aggiunto l'ex ct dell'Australia.
"Noi pratichiamo un gioco fisico e Alessandro è un ragazzo esperto che si sa gestire, ma viene ripetutamente preso a calcioni. Se continua così, dovrà saltare parecchie partite per infortunio", ha spiegato.

Lo stesso Del Piero, costretto da una contrattura al polpaccio a dare forfait un paio di volte nelle scorse settimane, si è in passato lamentato del trattamento cui lo sottopongono gli avversari, il che ha contribuito ad alimentare le voci secondo cui non intenderebbe esercitare l'opzione per rimanere al Sydney anche per la prossima stagione. Voci che Alex ha nuovamente smentito, dichiarando che da parte sua "non c'è la volontà di andare via".