Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 gennaio 2013

Ibra: "In tre mesi a Parigi sono invecchiato dieci anni"

print-icon
ibr

Il giocatore del Psg, Zlatan Ibrahimovic (Foto Getty)

Lo svedese svela, al quotidiano francese 'Le Parisien', i suoi desideri per l'anno appena cominciato e fa anche un primo bilancio del suo sbarco nella capitale francese. Intanto, esordio di Lucas con la maglia del Psg

Segnare, segnare e ancora segnare. Progetti e speranze per il 2013 targate Zlatan Ibrahimovic che, in una intervista al quotidiano francese 'Le Parisien', svela i suoi desideri per l'anno che è appena cominciato: 'fare gol è il mio mestiere ed intorno a me ho grandi compagni di squadra che mi aiutano molto. E' vero, ho segnato molti gol dal mio arrivo a Parigi, e spero che continui. Nel 2013, quindi voglio che le mie statistiche siano sempre buone".

Il fuoriclasse del Paris Saint Germain fa quindi un primo bilancio del suo sbarco nella capitale francese dopo aver fatto le fortune del Milan e di tanti altri club: "in tre mesi ho l'impressione di essere invecchiato dieci anni. Qui ci sono talmente tante cose. Mi era stato detto che la vita a Parigi sarebbe stata tranquilla e ci sarebbero state meno pressione rispetto ad altri grandi club. In realtà - assicura Ibrahimovic - non è così: dal mio arrivo, ho molto da fare. I giornalisti francesi sono molto interessati alla novità ed al progetto Psg. Si parla molto di noi, positivamente o negativamente. Questo non è un problema perchè se si parla molto di noi significa che siamo importanti". Ibra ha parlato del nuovo arrivo, il brasiliano Lucas Moura. "L'ho visto finora solo due volte in formazione. E' un giocatore fantastico, molto veloce. L'avevo già affrontato con la Svezia, quando giocò con il Brasile (0-3, il 15 agosto). Le sue caratteristiche sono molto interessanti e aiuterà la molto squadra".

Dopo aver attraversato un periodo molto difficile nel mese di novembre, il Psg si è ripreso tornando a vincere nel mese di dicembre. "Si impara molto di più dalle sconfitte - sostiene l'attaccante svedese - che dalle vittorie. Dopo aver perso una serie di partite la squadra si è resa conto che questo non era accettabile. Abbiamo fatto delle scelte tattiche nuove e abbiamo lavorato duro".

L'esordio di Lucas con il Psg - Il Paris Saint Germain ha chiuso la sessione invernale di preparazione a Doha battendo i campioni del Qatar del Lekhwiya 5-1 (2-1). Nel secondo tempo, Ancelotti ha potuto vedere all'opera il nuovo acquisto plurimilionario, il brasiliano Lucas. Per i transalpini hanno segnato Lavezzi, autore di una doppietta (al 16' e  39'), Gameiro (56'), Nene (61') e Menez (68'). Per i locali, a segno Nilmar (18').