Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 febbraio 2013

Messi, senti l'umile Ibra: "Leo è più bravo di me"

print-icon
ibr

Ibra e Messi, compagni per una stagione nel Barcellona di Guardiola

Alla vigilia dell'amichevole tra Svezia e Argentina, Zlatan sorprende tutti con la dichiarazione che non ti aspetti: "Dopo tutto ciò che ha fatto Leo negli ultimi anni, non c'è confronto". Poi, il guanto di sfida: "Sarà divertente giocare contro di lui"

"Credo che Leo sia un giocatore fantastico. A livello individuale è sicuramente il migliore del mondo, e non c'è bisogno che lo dica io. Molta gente la pensa come me, e per questo il mio ex compagno in queste ultime stagioni ha fatto incetta di premi".
In conferenza stampa, alla vigilia dell'amichevole Svezia-Argentina, Zlatan Ibrahimovic è prodigo di elogi verso il fenomeno del Barcellona Leo Messi, assieme al quale ha giocato nella stagione 2009-2010, agli ordini di Guardiola.

Un Ibra inedito: noto per l'alta considerazione che solitamente ha di sè, stavolta ha ammesso che esiste qualcuno più bravo di lui: "Dopo tutto ciò che ha fatto Leo negli ultimi anni, non c'è confronto", ha risposto lo svedese alla domanda sul "paragone diretto" tra lui e la "Pulce". Aggiungendo però: "Domani sarà eccitante e divertente giocare contro Messi".