Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
09 marzo 2013

Fa Cup, City in semi in scioltezza. Ligue1,Psg a tutto Ibra

print-icon
cit

Il gol con cui Tevez apre il suo show dopo soli 11 minuti, liberandosi del Barnsley, ultimo in Championship (Foto Getty)

Passano i quarti in Coppa Wigan e City (tripletta di Tevez). In Germania capolista costretta a rincorrere il Dusseldorf: il 3-2 arriva all'86' con Boateng. In Francia doppietta di Ibra contro il Nancy, in Spagna avanza il Barça: 2-0 contro il Deportivo

Premier League
Nella 29.a giornata scontro diretto tra West Bromwich e Swansea: gli uomini di Steve Clarke non falliscono l'occasione, e chiudono in casa 2-1 salendo a 43 punti, a -2 dall'Everton. Vittorie importanti anche in fondo alla classifica: il Queens Park Rangers batte 3-1 il Sunderland e raggiunge a 23 punti il Reading, sconfitto in casa 2-1 dall'Aston Villa, che invece si allontana dal penultimo posto. Solo 0-0 tra Norwich e Southampton.

Fa Cup
I quarti si aprono con il colpo grosso del Wigan: Figuerona, McManaman e Gomez nel giro di 3 minuti (il tabellino dice al 30', al 32' e al 33') fanno a pezzi l'Everton a Goodison Park. Dai 3 del Wigan in trasferta ai 5 gol del City in casa: tutto troppo facile nei 90 minuti contro il Barnsley, ultimo in Championship. Protagonisti Tevez (a segno all'11, al 31' e al 51'), Kolarov (suo il 2-0 al al 27') e Silva (con il 5-0 definitivo al 65').

Bundesliga
Si piega ma non si spezza il Bayern Monaco: in casa viene messo sotto dal Dusseldorf, a segno al 16' con Bolly, pareggia al 45' con Muller ma non basta, perchè la squadra di Norbert Meier passa sul 2-1 con Lambertz. L'ottavo successo consecutivo in campionato arriva nel finale con Ribery e Boateng. Bayern ora a +20 sul Borussia Dortmund, sconfitto 2-1 dallo Schalke. Vince in casa anche il Mainz (1-0 contro il Bayer Leverkusen), mentre il Wolfsburg e l'Hoffenheim si scatenano in trasferta: 5-2 contro il Friburgo e 3-0 contro il Greuther Furth, ultimo in classifica. Monchengladbach e Werder Brema si accontentano dell'1-1.

Ligue 1
Il Psg soffre e fa soffrire i tifosi al Parco dei Principi per la 28.a giornata di campionato. Il match casalingo contro il Nancy, penultimo in classifica, sembra una formalità, ma sono gli ospiti a passare in vantaggio con Moukannjo. Ci vuole il solito Ibra per ristabilire le gerarchie: lo svedese timbra il cartellino al 59' e si ripete tre minuti più tardi. Il 2-1 finale consolida il primato del club parigino, che si porta a quota 57. Domenica tocca a Lione (52) e Marsiglia (49), impegnate in uno scontro diretto che potrebbe consegnare i primi verdetti del campionato transalpino.

Liga
Messi entra solo al 62' (martedì al Camp Nou arriva il Milan), ma 30 minuti bastano per trovare il gol: con il Barcellona già avanti 1-0 contro il Deportivo, grazie alla rete di Sanchez, è l'argentino a chiudere i conti a 2 minuti dal fischio finale. Dopo un mese (l'ultima vittoria il 10 febbraio contro l'Atletico Madrid) si rialza il Rayo Vallecano: finisce 2-0 contro l'Espanyol, reti di Domunguez e Piti al 6' e all'83'. Pareggiano 1-1 Valladolid e Malaga.