Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 marzo 2013

Italia, il Brasile per sfatare il tabù amichevoli

print-icon
rob

Il milanista Robinho nel 2009 ha firmato insieme ad Elano l'ultima vittoria del Brasile contro gli azzurri (Foto Getty)

L'incontro di Ginevra con i verdeoro è l'occasione per gli azzurri per rompere un digiuno di vittorie nei test match che dura da un anno e mezzo, contro una squadra che non battono da 31 anni

di Roberto Brambilla

Maledette amichevoli. Se le partite fuori dalle competizioni internazionali costituissero come nel rugby i due terzi del calendario della Nazionale l'Italia di Cesare Prandelli non sembrerebbe la selezione vicecampione d'Europa. Ecco la radiografia dell'allergia azzurra alle partite “con nulla in palio” .


Tre vittorie in 13 partite – Nella gestione del tecnico bresciano, cominciata nell'agosto del 2010, gli azzurri, quando non c'erano i tre punti o il passaggio del turno in palio, hanno fatto fatica. E molta. Tre pareggi, tre vittorie, l'ultima delle quali con la Polonia, l'11 novembre 2011 ma soprattutto 6 sconfitte, da quella all'esordio contro la Costa d'Avorio all'ultima nel novembre 2012 contro la Francia 1-2 al Tardini di Parma. Un andamento completamente opposto per l'Italia a quello delle competizioni ufficiali, dove l'Italia ha perso in due anni e mezzo “solo” la finale dell'Europeo 2012 con la Spagna. Per il resto 8 vittorie e due pareggi nella qualificazioni e tre pari e due successi nella fase finale.

Incubo “grandi” - Se vincere in amichevole è un problema, farlo contro grandi nazionali è una vera impresa. Dall'estate 2010 gli azzurri hanno affrontato Germania, Francia, Inghilterra, Uruguay, Olanda e Spagna. In questi sei confronti hanno pareggiato due volte (doppio 1-1 con orange e tedeschi), vinto una (2-1 contro gli iberici) e perso in tre occasioni contro le compagini di Hodgson, Deschamps e Tabarez.

Brasile, 31 anni di digiuno –
Cercare di sfatare il tabù amichevoli contro il Brasile è una sfida alla cabala oltre che a Neymar, Thiago Silva e compagnia. Nelle partite ufficiali l'ultima vittoria azzurra è quella del 5 luglio 1982, con la tripletta di Paolo Rossi che eliminò il Brasile da Mondiale e creò il mito della “tragedia del Sarria”. Ma per trovare una vittoria dell'Italia al di fuori delle competizioni FIFA bisogna tornare a 40 anni fa, al 9 giugno 1973 e a un 2-0 firmato Riva e Capello. Dopo nei quattro precedenti, un pareggio (il 3-3 del Torneo di Francia nel giugno '97), tre sconfitte, l'ultima delle quali datata 10 febbraio 2009 e timbrata da Elano e Robinho.

Le amichevoli azzurre durante la gestione Prandelli

Data Partita Risultato
10/08/2010 Italia-Costa d'Avorio 0-1
17/11/2010 Romania-Italia 1-1
09/02/2011 Germania-Italia 1-1
29/03/2011 Ucraina-Italia 0-2
07/06/2011 Italia-Irlanda 0-2
10/08/2011 Italia-Spagna 2-1
11/11/2011 Polonia-Italia 0-2
15/11/2011 Italia-Uruguay 0-1
29/02/2012 Italia-Stati Uniti 0-1
01/06/2012 Italia-Russia 0-3
15/08/2012 Inghilterra-Italia 2-1
14/11/2012 Italia-Francia 1-2
06/03/2013 Olanda-Italia 1-1