Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
12 aprile 2013

Argentina, ritrovato un cadavere nello stadio del Velez

print-icon
vel

I tifosi del Velez protagonisti sugli spalti, negli scontri contro i tifosi del Penarol, durante la Copa Libertadores (Foto Getty)

Alta tensione a Buenos Aires: il corpo del 36 enne Diego Bogado, appartenente a un gruppo di tifosi del club della capitale, la 'Ganga di Liniers', è stato trovato dalla polizia avvolto in alcune bandiere del club, nello stadio José Amalfitani

Cresce la violenza in Argentina: in particolare, nelle ultime ore la polizia di Buenos Aires sta in indagando sul ritrovamento del corpo di un tifoso del Velez Sarsfield, nello stadio José Amalfitani. Dopo la morte del 36 enne Diego Bogado sono iniziate le perquisizioni nello stadio, per capire le cause del decesso. Sia la moglie sia la sorella di Bogado, morto dopo aver subito un forte colpo nel torace, hanno sottolineato che l'uomo apparteneva a un gruppo di tifosi del club della capitale, denominato "La Gang di Liniers", dal nome del quartiere stesso del Velez. Il corpo di Bogado era stato avvolto in alcune bandiere utilizzate durante le partite proprio dagli ultrà della 'Gang': questo l'elemento al centro delle indagini, intorno al quale stanno lavorando gli agenti.