Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 giugno 2013

Prandelli cancella Haiti: "Abbiamo fatto beneficenza..."

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

L'INTERVISTA ESCLUSIVA. Il ct della Nazionale torna sulla figuraccia dell'Italia nell'ultima amichevole. Poi, in vista della Confederations Cup, "invoca" l'aiuto del Cristo del Corcovado: "Se ci protegge è meglio". Affaticamento muscolare per El Shaarawy

"Invoca" l'aiuto del Cristo del Corcovado, Cesare Prandelli. E poi ammette, con una battuta: "Contro Haiti abbiamo fatto beneficenza in tutti i sensi". "Quando hai queste  richieste non puoi dire di no, pur sapendo che puoi incorrere in  brutte figure e che puoi fare fatica. Loro volevano a tutti i costi  giocare contro l'Italia ed è passato lo spirito giusto. Ora la testa è alla prossima partita e questo pellegrinaggio ci farà bene", ripete Prandelli. Il ct della Nazionale è pronto per l'avventura nella Confederations Cup e racconta il suo approccio con il Brasile, la terra del calcio che tra un anno ospiterà anche i Mondiali.

El Shaarawy, niente allenamento - Il Faraone non ha preso parte all'allenamento degli azzurri a Rio, in vista dell'esordio in Confederations Cup domenica contro il Messico.
L'attaccante, ha fatto sapere lo staff sanitario dell'Italia, è stato tenuto a riposo per un sovraccarico muscolare. Il ct Prandelli ha schierato nella partitella la formazione che dovrebbe utilizzare domenica: Buffon, Abate, Barzagli, Chiellini, De Sciglio, De Rossi, Pirlo, Montolivo, Marchisio, Giaccherini, Balotelli.