Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 agosto 2013

Dortmund, basta Lewandowski. Van Basten ferma l'Ajax

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Nell'anticipo di Bundesliga i gialloneri di Klopp superano il Werder Brema con un gol del centravanti polacco. In Eredivisie spettacolare 3-3 dell'Heerenveen. In Francia, il Monaco di Ranieri inciampa in casa contro il Tolosa

Il venerdì che precede l'avvio del campionato italiano offre diversi anticipi in campo internazionale. Oltre al match tra Borussia Dortmund e Werder Brema in Bundesliga, si giocano due partite nella Liga spagnola, un anticipo in Francia e, come da tradizione, in Olanda scende in campo la Eredivisie.

BUNDESLIGA
Borussia Dortmund-Werder Brema 1-0 - Nell'anticipo della terza giornata di Bundes, il solito Lewandowski decide un match che i gialloneri di Klopp avrebbero meritato di chiudere con meno fatica. l gol-partita arriva al 55' e porta i padroni di casa in vetta alla classifica, a punteggio pieno.

LIGA
Getafe-Almeria 2-2 - Partita vivace quella che vede i padroni di casa rimontare lo svantaggio per due volte: Lafita risponde a Rodri, Fernando Soriano chiude il primo tempo sull'1-2 e a cinque minuti dalla fine Diego Castro su rigore riporta il risultato in parità.
Atl. Bilbao-Osasuna 2-0 - Il derby basco giocato al San Mamés premia i padroni di casa, che vanno in vantaggio alla mezzora grazie all'autogol di Alejandro Arribas e chiudono la pratica all'82' con Oscar De Marcos.

LIGUE 1
Monaco-Tolosa 0-0 - Ci si aspettava di più dalla squadra di Radamel Falcao, dopo il convincente 4-1 sul Montpellier. Ranieri si deve invece accontentare di un pari senza reti contro il modesto Tolosa.

EREDIVISIE
Heerenveen-Ajax 3-3 - Risultato pirotecnico nella sfida tra Van Basten e il suo passato. I pluricampioni d'Olanda sciupano il doppio vantaggio firmato Moisander e Sigthorsson facendosi rimontare nei primi 45'. La doppietta di Finnbogason e il momentaneo 3-2 di Magnus Wolf Eikrem non bastano però al Cigno di Utrecht per assicurarsi i tre punti. Al 65', infatti, il danese Eriksen trova il gol del definitivo pari.