Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
26 ottobre 2013

L'Arsenal si tiene stretta la vetta. Suarez show ad Anfield

print-icon
liv

Il Liverpool cerca di tenere il passo dell'Arsenal con Suarez, autore di una tripletta (Foto Getty)

PREMIER LEAGUE e LIGUE 1 . L'espulsione di Arteta non basta per far crollare i Gunners, che restano soli al comando. Il Liverpool risponde a suon di gol: tripletta di Suarez, West Bromwich affondato. In Francia terzo ko di fila del Marsiglia

PREMIER LEAGUE (risultati e classifica)
Si apre con un testacoda la nona giornata del campionato inglese: in campo nel derby di Londra Crystal Palace e Arsenal, rispettivamente penultima e prima della classifica. Succede tutto nel secondo tempo: al 47' Arteta sblocca il risultato su calcio di rigore, ma già 18' dopo rovina tutto incassando il cartellino rosso. A 3' dal fischio finale ci pensa Giroud a mettere i tre punti in cassaforte, quinta sconfitta consecutiva per il Crystal Palace e Arsenal a quota 22.
Subito dopo arriva la risposta del Liverpool, a -2 dalla vetta: Suarez è subito scatenato contro il West Bromwich. 2 gol in 5 minuti, al 12' e al 17', la tripletta arriva nel secondo tempo, al 55'. West Bromwich incapace di reagire, l'unica consolazione è il rigore messo a segno da Morrison al 66'. Alla festa vuole partecipare anche Sturridge, che al 77' fissa il risultato sul 4-1 definitivo.
Vincono Everton e Southampton, che si dividono il terzo posto dopo i successi contro
Aston Villa e Fulham, mentre tenta la risalita lo United, costretto ad inseguire lo Stoke. Apre Crouch, al 43' rispondono i padroni di casa con van Persie, ma 2' dopo Arnautovic riporta lo Stoke in vantaggio. In 2' arriva lo scatto decisivo dei Red Devils, grazie alle reti di Rooney ed Hernandez. Solo 0-0 tra Norwich e Cardiff.

LIGUE 1
(risultati e classifica)
Nell'undicesima giornata del campionato francese si conferma in ottimo stato di forma il Lille, secondo in classifica grazie all'1-0 nell'anticipo contro il Nantes, mentre chi crolla per la terza volta di fila è il Marsiglia. Dal Vélodrome è il Remis a uscire con i tre punti in tasca: dopo 45' i padroni di casa sono già sotto 2-0, nel secondo tempo trovano il pareggio con Thauvin e Imbula, ma la riscossa si ferma al 90', con il 3-2 di Oniangue. Non ne approfitta il Nizza, sconfitto 1-0 dal Bastia e fermo così a 17 punti insieme a Marsiglia e Guigamp, che supera 2-1 l'Ajaccio. Vittorie esterne per Rennes (5 gol per affondare il Tolosa, doppietta di Oliveira) ed Evian (1-0 contro il Valenciennes).