Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 novembre 2013

Arsenal, Giroud vale la vetta. Derby incredibile a Liverpool

print-icon
gir

Festeggia Olivier Giroud, assoluto protagonista del 2-0 dell'Arsenal sul Southampton (Foto Getty)

La 12.a giornata di Premier League alza il sipario sul 3-3 di Goodison Park, stracittadina da spettacolo. I Gunners difendono la leadership con due reti del francese. Successo del Chelsea. Vincono Newcastle e Swansea, respirano Stoke City e Crystal Palace

Reduce dalla sconfitta dell’Old Trafford, l’Arsenal si rialza e conquista la nona vittoria in Premier League. Contro il Southampton la gara inizia 15 minuti dopo le 16.00 a causa dei ritardi della metropolitana londinese, che conduceva numerosi tifosi all’Emirates. Dura invece solo 22 minuti l’attesa di Olivier Giroud, lesto a sfruttare un’incredibile topica di Boruc che intendeva dribblare il francese. Non punge Osvaldo, in campo solo nella ripresa, mentre ancora Giroud trasforma il penalty del 2-0. Il successo finale permette ai Gunners di mantenere la vetta a 28 punti, 4 in più dell’inseguitrice Liverpool.

Che derby a Liverpool – Una stracittadina sensazionale, andata in scena a Goodison Park, ha aperto la 12.a giornata di Premier League. Il 3-3 finale ha garantito reti e colpi di scena a non finire. Ospiti in vantaggio con Coutinho, prima che Mirallas esalti i Toffees. Suarez riporta in vantaggio i Reds ma una doppietta di Lukaku in 10' manda in estasi i tifosi dell'Everton che, tuttavia, maledicono il 3-3 siglato all’89’ da Sturridge.

Non si ferma il Chelsea - Il Chelsea vince con un netto  3-0 sul campo del West Ham e aggancia il Liverpool, al secondo posto nella Premier League. Per la squadra di Josè Mourinho a segno nel primo tempo Lampard, su rigore al 21', e  Oscar al 34'. Nella ripresa ancora a segno il capitano dei Blues al  37'.

Vincono Newcastle e Swansea – Terza vittoria di fila per la squadra di Alan Pardew, che supera 2-1 il Norwich. Remy e Gouffran mandano i Magpies sul doppio vantaggio prima del riposo, inutile il guizzo di Fer nel finale. Successo anche per lo Swansea che espugna Craven Cottage: Parker rimedia all’autorete di Hughes, ma un gol di Jonjo Shelvey vale il 2-1 gallese.

Ossigeno per Stoke e Crystal Palace – Raggiunge quota 13 punti lo Stoke, che liquida 2-0 un Sunderland ridotto in 10 uomini dal 36’ per l’espulsione di Brown. In precedenza Adam aveva messo la freccia per i padroni di casa, esaltati dal raddoppio di N’Zonzi. Seppure in inferiorità numerica, fa festa anche il Crystal Palace sul campo dell’Hull City: il rosso a Bolasie trova conforto nel gol di Bannan, che permette alla neopromossa di condividere l’ultimo posto con il Sunderland.