Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 dicembre 2013

Manchester United e Psg cadono, imprese di Everton ed Evian

print-icon
eve

L'Everton può festeggiare: dopo 21 anni i Toffees sono tornati a vincere all'Old Trafford (Getty)

Dopo 21 anni i Toffees trionfano all'Old Trafford dando un grande dispiacere al loro ex manager. Suarez trascina il Liverpool. Sorridono anche Arsenal e Chelsea. Nella Ligue 1 gli uomini di Blanc perdono 2-0

Si ferma il Manchester United, sorridono Liverpool, Everton, Chelsea e soprattutto Arsenal. Finisce male la sfida con il suo passato per David Moyes, il manager del Manchester United, che fino all’anno scorso guidava i Toffees, cede 1-0 all’Everton che non trionfava all’Old Trafford da ben 21 anni. Decide un gol di Brian Oviedo all’86’.
Chi non si ferma invece è l’Arsenal che batte 2-0 l’Hull City con le reti di Bendtner e Ozil ed è sempre più in vetta alla Premier.
Goleada del Liverpool ad Anfield: 5-1 al Norwich con quattro gol di Suarez. Il Tottenham vince 2-1 in rimonta contro il Fulham (in gol Chiriches e Holtby) e il Manchester City espugna 3-2 il campo del West Bromwich grazie ad Aguero e alla doppietta del Pallone d'Oro africano Yaya Touré.
Vince anche il Chelsea di Mourinho: 4-3 in casa del Sunderland. Non basta il gol di Osvaldo al Southampton per evitare il ko interno con l’Aston Villa.

Ligue1 - Il Psg si perde in un bicchier d'acqua. E' la prima sconfitta stagionale per la capolista di Francia, che dopo 36 risultati utili crolla ad Annecy perdendo 2-0 sul campo dell'Evian. A condannare la squadra di Blanc i gol nel finale di Nsikulu (30' st) e Sougou (42' st). Il Psg non riesce così a eguagliare il primato di imbattibilità del club che con 37 partite utili risaliva alla stagione 1993-1994. Nonostante la sconfitta la squadra parigina, già eliminata nei quarti della Coppa di Francia, si mantiene in testa al campionato con 37 punti dopo 16 giornate, anche se il suo vantaggio sulla seconda, il Lilla, è ormai ridotto a un solo punto e due sulla terza, il Monaco.
Lo scorso aprile sempre ad Annecy il Psg di Ancelotti uscì dai quarti di coppa di Francia, al termine di una partita tesa, con i rigori finali ciccati da Thiago Silva e Ibrahimovic.