Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 dicembre 2013

Bayern travolgente, umiliato il Werder. Dortmund ko in casa

print-icon
wer

I calciatori del Bayern fanno festa dopo la schiacciante vittoria sul Werder Brema (Getty)

La squadra di Guardiola non si pone limiti e vince 7-0 a Brema. Il primato in classifica è insidiato solo dal Bayer Leverkusen, capace di imporsi sul campo del Borussia di Klopp. Il Moenchengladbach batte lo Schalke di Boateng

Il Bayern è sempre più padrone assoluto della Bundesliga. Gli uomini di Guardiola si confermano travolgenti anche a Brema dove non lasciano scampo al Werder: umiliato con un punteggio che supera quello tennistico, 0-7. Con Goetze, Mueller e soprattutto Ribery, autore di una doppietta, grandi protagonisti. Dopo aver sbloccato la partita grazie a un autogol di Lukimya al 21', la squadra di Guardiola è andata ancora a segno con Van Buyten al 27' e Ribery al 38'. Nella ripresa Mandzukic al 15', Mueller al 23', ancora Ribery al 37' e Goetze al 45' fissano il punteggio sull'umiliante 7-0 finale. Grazie a questo successo il Bayern sale a quota 41 in classifica.

Augbsurg e Hoffenheim battono in trasferta Amburgo ed Eintracht Francoforte. Buone notizie anche per lo Stoccarda che piega 4-2 l'Hannover. Cade lo Schalke. Farfan non basta, Raffael e Kruse regalano i tre punti al Borussia Monchengladbach. Norimberga-Mainz finisce 1-1.

Il posticipo tra Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen è deciso dalla rete del coreano Heung-Min Son, in un match che nel finale conta due espulsioni: quella di Spahic per le "aspirine" e quella del greco Papastathopoulos per i gialloneri. Finisce 0-1, risultato che lascia i vicecampioni d'Europa a -10 dal Bayern di Guardiola.