Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 dicembre 2013

Montella: "La Juve in Europa League? C'è già una finalista"

print-icon
mon

L'allenatore della Fiorentina, Vincenzo Montella (Foto Getty)

Alla vigilia del match contro il Dnipro il tecnico viola commenta l'uscita dalla Champions dei bianconeri, che giocheranno nella loro stessa competizione. Fa eco Petkovic, impegnato con il Trabzonspor: "Vincere per non incontrare subito questi club"

"Cosa penso della Juventus eliminata dalla Champions? Che una finalista in Europa League ce l'abbiamo già". Così Vincenzo Montella commentando la sconfitta dei bianconeri con il Galatasaray che li spedisce nella stessa competizione che sta disputando la Fiorentina. I viola sono già qualificati ai sedicesimi e al Franchi contro il Dnipro giocheranno per difendere il primo posto nel girone.
"La Champions ha un livello di partite molto diverso dal punto di vista fisico rispetto all'Europa League - ha aggiunto Montella - Però nella seconda fase anche le gare di questa competizione saranno all'altezza. Non abbiamo adesso più stimoli di provare ad arrivare alla finale perchè c'è anche la Juve, procediamo passo dopo passo con l'obiettivo, come è stato finora, di onorare fino in fondo questa coppa".

Petkovic: "La Juve è la favorita" - "Conosciamo il valore della Juventus, per il calcio italiano non è un momento di gloria. In Europa League saranno i favoriti, la finale in casa sarà una motivazione in più per la Juve". L'allenatore della Lazio, Vladimir Petkovic, ha commentato così l'eliminazione dei bianconeri in Champions. "Questo è anche il bello dell'Europa League, da gennaio in avanti arrivano squadre migliori che alzano il livello -prosegue il tecnico biancoceleste alla vigilia dell'impegno in Europa League all'Olimpico contro il Trabzonspor-. Per questo è importante vincere per non affrontare questi club subito, dobbiamo arrivare primi per avere qualche vantaggio in più".