Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 maggio 2014

Godin fa godere l'Atletico: Simeone Campione di Spagna

print-icon
491

L'esultanza di Godin dopo il gol che ha deciso la Liga 2013-2014 (Getty)

Al Camp Nou i Colchoneros vincono la Liga in un incontro al cardiopalma. Diego Costa e Arda Turan vanno ko nel primo tempo. Sanchez illude il Barça con un missile nel sette, ma il difensore uruguaiano segna il decisivo 1-1. Il Tata lascia i blaugrana

BARCELLONA-ATLETICO MADRID 1-1
34' Sanchez (B), 48' Godin (AM)

La classifica della Liga

L’Atletico fa 90. L’1-1 contro il Barcellona al Camp Nou vale il 90esimo punto in classifica per i Colchoneros. Quello che dopo 18 anni riconsegna alla squadra di Simeone il titolo nella Liga, il numero 10 della sua gloriosa storia. La classifica finale della Liga premia l’Atletico a quota 90, seguito da Barcellona e Real a quota 87.
Da Radomir Antic a Diego Pablo Simeone, che quella Liga la vinse da protagonista in campo e oggi la festeggia da allenatore. Al Barça, che per proclamarsi campione aveva bisogno della vittoria, non sono bastati i 96.973 tifosi blaugrana presenti al Camp Nou. Alla fine a fare festa sono stati i 447 aficionados Colchoneros accorsi da Madrid.

Eppure le cose non si erano messe benissimo per gli uomini di Simeone che, nei primi venticinque minuti ha perso (forse anche per la finale di Champions con il Real) Diego Costa e Arda Turan. Due dei grandi protagonisti di questa favolosa cavalcata colchonera devono abbandonare la battaglia per infortuni muscolari. Il momentaneo vantaggio di Sanchez al 33’ lasciava presagire il peggio, ma l’Atletico è una squadra che non molla mai. Così quando al 49’ Godin ha trovato l’ennesimo colpo di testa vincente di questa stagione, alla Fuente di Neptuno hanno tirato un sospiro di sollievo. Stanotte sarà una grande notte: l’Atletico, dopo 18 anni, è tornato padrone della Liga.

Il 'Tata' Martino lascia la guida tecnica del Barcellona -
Lo ha annunciato lui stesso nel dopo-partita del Camp Nou: "Voglio comunicarvi che, d'accordo con il club, non sono più l'allenatore del Barcellona", ha detto l'argentino rivolgendosi ai giornalisti. Ha parlato anche il presidente blaugrana, Josep Maria Bartomeu, per dire che "ora comincerà un periodo di profondi cambiamenti". "Domani - ha aggiunto - sarà un giorno di riflessione, poi a cominciare da lunedì ci riuniremo e prenderemo delle decisioni. Molte cose sono già fatte, e mano mano che procediamo comunicheremo le novità".

La partita in pillole:
5' Ammonito Piqué per un intervento falloso su Koke
14' Infortunio di Diego Costa: lo spagnolo esce in lacrime. Simeone inserisce Adrian Lopez
22' Anche Arda Turan è costretto a lasciare per un problema muscolare: al suo posto Raul Garcia
34' Straordinario gol di Sanchez! Un missile all'incrocio dei pali: 1-0
36' Giallo per Godin
37' Ammonito anche Tiago per un fallo su Fabregas
45' Sul fischio dell'arbitro che manda tutti negli spogliatoi, Messi reagisce calciando la palla a gioco fermo e viene ammonito. C'è polemica da parte dei blaugrana e viene ammonito anche Sergi Busquets.
46' Palo di Villa!
48' Da calcio d'angolo, Godin salta più in alto di tutti e segna l'1-1!
56' Infortunio per Busquets: il catalano è costretto a lasciare il campo. Al suo posto Song
61' Secondo cambio per il Tata: esce Pedro, dentro Neymar
64' Annullato un gol a Messi. Giusto, la Pulce era in fuorigioco
69' Giallo per Filipe Luis, autore di un fallo al limite dell'area su Messi
71' Terzo ed ultimo cambio per Simeone: fuori Adrian Lopez, entra il principito Sosa
73' Ammonito Song, è il quarto cartellino giallo per i padroni di casa
76' Ultimo cambio per il Barça: esce Fabregas, entra Xavi
90' Ammonito Mascherano. Saranno 3 i minuti di recupero
92' Raul Garcia stende Neymar: ammonito, ma ne valeva la pena
92' Corner per il Barça, sale anche Pinto!
93' Triplice fischio! L'ATLETICO MADRID HA VINTO LA LIGA