Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 settembre 2014

Gli azzurrini ribaltano la Serbia. L'Europeo è più vicino

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Impresa dell'Italia Under 21 di Di Biagio: sotto per 2-0 con la Serbia, vince in rimonta grazie a una doppietta di Belotti e al gol finale di Berardi. Nell'ultima partita con Cipro possono arrivare qualificazione e primo posto nel girone

ITALIA-SERBIA 3-2
Marcatori: 8' e 13' Pesic (S), 23' Belotti (I), 49' pt rig. Belotti (I), 75' Berardi (I)

Tanto cuore e tanta sofferenza. Gli azzurrini di Gigi Di Biagio ribaltano la Serbia e la scavalcano in testa alla classifica del gruppo 9 a caccia del Playoff dell’Europeo 2015. Le cose s’erano messe molto male. All’ottavo minuto Pesic va al tiro da posizione angolata: Bianchetti è sfortunato: un rimpallo fa tornare la sfera a Pesic che batte Bardi. L’Italia di Gigi Di Biagio sembra messa male in campo, tanto che Pesic cinque minuti dopo ne segna un altro sugli sviluppi di un corner. Il suo colpo di testa anticipa Antei e Biraghi: 0-2 ed Europeo lontanissimo. La reazione non è lontana. Al ’22 l’arbitro fischia una punizione per l’Italia: il tiro di Crisetig finisce sulla barriera, Belotti la raccoglie e il suo sinistro fulmina Dmitrovic. Sarà sempre Belotti a riacciuffare la Serbia: Battocchio lo lancia in area ma Cosic lo mette giù. Dal dischetto va sempre l’attaccante del Palermo che trasforma il penalty. Il primo tempo finisce con l’adrenalina a mille e la carica di Gigi e dei suoi. Agli azzurrini serve una vittoria: arriva al 75’. Ci pensa l’uomo più atteso Domenico Berardi: servito da Bernardeschi si accentra, riprende palla sul sinistro e calcia da fuori area, il portiere tocca ma non riesce a respingere: 3-2. La sofferenza finale non cambia il risultato: gli azzurrini sono in testa al girone e il 9 settembre con Cipro hanno la possibilità di volare all’Europeo del 2015 da primi del girone.