Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 novembre 2014

Conte: "Manca la voglia di faticare. Balo? Non ho tempo"

print-icon
con

Antonio Conte duro con gli azzurri dopo la partita contro la Croazia (Foto Getty)

Prima dell'amichevole contro l'Albania, il ct ha punzecchiato i suoi calciatori: "Se non si danno una mossa è l'inizio di una discesa". Su Super Mario: "Tanti allenatori non sono riusciti a cambiarlo". E la Fifa indaga sulla partita contro la Croazia

Antonio Conte alza la voce. E attacca i calciatori: "Il calcio italiano non va nel verso giusto. Dobbiamo rendercene conto, e poi passare dalle parole ai fatti. I giocatori devono ritrovare la voglia di faticare, o è solo l'inizio di una discesa". Lo ha detto il commissario tecnico in un’intervista a Raisport.  E ha aggiunto: "In generale mi aspettavo più partecipazione da tutti".

"Non c’è tempo per cambiare Balotelli” -
Conte ha parlato anche di Mario Balotelli: “Non sono così presuntuoso da ritenermi diverso da grandi allenatori: il passato insegna che loro non sono riusciti a cambiare Balotelli. Starà al giocatore, ma io non ho tanto tempo, e per certe cose ne serve".

Italia-Croazia, l’Uefa apre un'inchiesta - L'Uefa ha aperto ufficialmente una procedura disciplinare riguardo al match di qualificazione agli Europei tra Italia e Croazia a Milano per gli incidenti ed il lancio di razzi da parte dei tifosi croati che hanno portato alla sospensione per due volte della gara. La decisione della Commissione disciplinare sarà presa l'11 dicembre. Nella breve nota affidata al proprio sito ufficiale, la Uefa rende noto che anche l'Italia deve rispondere del lancio di  fumogeni. La Croazia è sotto inchiesta anche per il comportamento  razzista imputato ai suoi sostenitori, protagonisti dei disordini sugli spalti di San Siro.

Tavecchio: "Felici di ospitare l’Albania" -
"Siamo felici di ospitare l'Albania in Italia per una gara storica la collaborazione tra le nostre federazioni andrà ad intensificarsi, visto che abbiamo organizzato tra dicembre e gennaio altri due incontri internazionali giovanili. Voglio complimentarmi con i rappresentanti della federazione albanese per i recenti ottimi risultati ottenuti in campo internazionale". Lo ha detto il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, che con il vicepresidente federale Mario Macalli ha incontrato il presidente della federazione albanese, Armand Duka, in occasione del consueto pranzo tra le delegazioni delle due squadre che si affronteranno questa sera al 'Ferraris' di Genova, a favore della popolazione alluvionata, e sarà il primo storico confronto tra le due nazionali.