Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 novembre 2014

Balotelli: "Ho fiducia in me stesso. Basta questo"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Segna poco e sul suo talento aumentano i dubbi. Nonostante un avvio di stagione complicato fra Liverpool e Nazionale , l'attaccante va avanti per la sua strada: "Pensano che non possa essere un top player per questa squadra? Affari loro"

"Non ho bisogno che la gente creda in me finché io avrò fiducia in me stesso. La gente che conta per me è la mia famiglia e i miei amici più stretti". Nonostante un avvio di stagione complicato fra Liverpool e Nazionale, Mario Balotelli va avanti per la sua strada. Il 24enne attaccante non ha ancora segnato in Premier League, da quando è ai Reds ha centrato il bersaglio in appena due occasioni (Champions e Coppa di Lega) e solo recentemente, per la gara con la Croazia, è stato chiamato da Conte, salvo
poi dover tornare a casa per un problema muscolare.

I dubbi - In molti, insomma, cominciano a dubitare di lui. In molti ma non lui. "Alcuni pensano che siccome non segno e non sono partito bene in questa stagione, allora non possa essere un top player, un giocatore importante per questa squadra - si sfoga ai microfoni di Fox Sports Australia - Affari loro, non mi interessa quello che si dice su di me perché so che sono solo bugie".

Aumenta il voto - Intervistato due anni fa, Balotelli si era dato un 6,5. Adesso il voto si alza. "Mi do un 7 - aggiunge - Corro più di prima, non ho mai corso cosi', per cui mi merito mezzo punto in più. I gol arriveranno, per adesso non arrivano ma non vuol dire che non so segnare più".