Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 novembre 2014

Bayern über alles: già estinto il mutuo per l'Allianz Arena

print-icon
all

Il Bayern Monaco ha già estinto il suo mutuo per la costruzione dell'Allianz Arena (Getty)

Il club bavarese ha pagato con 16 anni di anticipo la cifra che si era impegnato a saldare entro il 2030. Con questa mossa, il club avrà circa 25 milioni di euro "extra" all'anno da poter investire sul mercato

Il Bayern Monaco ha estinto il suo mutuo per la costruzione dell'Allianz Arena con 16 anni di anticipo. Una prova di forza, dal punto di vista economico, in linea con lo strapotere della squadra di Guardiola sul campo.

Karl-Heinz Rummenigge, presidente del club, ha annunciato sulle colonne del Bayern-Magazindi, rivista ufficiale della società: "Nel 2005 abbiamo dato il via ad un'opera da 346 milioni di euro, con un piano di rientro delle spese su 25 anni, quindi calendarizzato fino al 2030. Possiamo, invece, annunciare di aver completato il nostro piano in nove anni e mezzo, quindi con 16 anni di anticipo. Possiamo esserne tutti molti orgogliosi".

Questo significa che il Bayern avrà circa 25 milioni di euro "extra" all'anno da poter investire sul mercato, stando ai calcoli fatti qualche anno fa dall'ex presidente Uli Hoeness.