Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
25 novembre 2014

Pelè torna in ospedale per infezione alle vie urinarie

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

L'ex asso del calcio mondiale, 74 anni, era stato operato il 12 novembre scorso (e dimesso tre giorni dopo) per calcoli renali. Il ricovero a San Paolo (Brasile) si è reso necessario per effettuare controlli. Le sue condizioni sono stabili

L'ex stella di prima grandezza del calcio brasiliano, Pelè, che ha da poco compiuto 74 anni, è stato nuovamente ricoverato nell'ospedale Albert Einstein, a San Paolo. Come scrive O Globo, lo ha reso noto nella notte l'ufficio stampa dello stesso nosocomio. Secondo un bollettino medico, Edson Arantes do Nascimento è stato ricoverato per una valutazione medica e un controllo dopo l'intervento subito due settimane fa per la rimozione di calcoli renali. Campione del mondo con il Brasile nel 1958 in Svezia, nel 1962 in Cile e nel 1970 in Messico, Pelè era stato ricoverato nello stesso ospedale il 12 novembre, dopo avere accusato dei dolori addominali. Era stato operato e dimesso il 15 dello stesso mese.

Uno stringato bollettino del nosocomio, emesso nella tarda serata italiana e firmato dallo staff sanitario che lo sta curando, ha soltanto ammesso la presenza di Pelè per accertamenti, definendo come "stabili" le sue condizioni. L'ospedale ha anche assicurato che fornirà un bollettino qualora ci siano nuove informazioni da divulgare sullo stato di salute della Perla Nera brasiliana.