Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 novembre 2014

Italia, svanisce il sogno. L'Olanda vince e va ai Mondiali

print-icon
gam

Martens, una delle migliori dell'Olanda

Nel ritorno della finale playoff per la qualificazione ai Mondiali femminili la Nazionale di Cabrini perde 2-1. Le "Oranje" passano in vantaggio con la Miedema che raddoppia al 43'. Nella ripresa non basta alle Azzurre l'autogol della Van der Gragth

Sogno svanito a 90' dalla sua realizzazione, con il favore di un risultato d'andata, l'1-1, che sembrava mettere le Azzurre al riparo da brutte sorprese. E invece la beffa è arrivata, in casa, al Bentegodi di Verona, davanti gli occhi attenti del ct della Nazionale maschile Antonio Conte. Le ragazze di Antonio Cabrini escono sconfitte 2-1 dall'Olanda. Le "Oranje" ottengono così la qualificazione ai Mondiali 2015 che si disputeranno il prossimo giugno in Canada. Più smaliziata l'Olanda capace di portarsi in vantaggio già al 9' con Vivianne Miedema e di raddoppiare sempre con l'attaccante del Bayern Monaco a due minuti dal riposo.

Nella ripresa l'Italia ha provato a giocarsi il tutto per tutto puntando sull'orgoglio e sulla voglia di qualificarsi ai Mondiali 15 anni dopo l'ultima volta. L'autogol della Van der Gragth su cross teso di Sara Gama aveva riacceso le speranze. L'Olanda, tuttavia, ha tenuto duro, difendendo con ordine e senza rischiare mai troppo il risultato. Ai Mondiali ci vanno le olandesi, l'Italia esce a testa alta ma con grande rammarico per un'impresa solo sfiorata.