Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 dicembre 2014

Bayern forza quattro, perdono Dortmund e Schalke

print-icon
rob

Arjen Robben, autore di una doppietta all'Augsburg (etty)

Nella 15.a giornata della Bundesliga la squadra di Guardiola liquida 4-0 l'Augsburg. Segnano Benatia, Robben (doppietta) e Lewandowski. Klopp ancora ko a Berlino, sconfitto anche Di Matteo. Il suo vice ferito da un accendino lanciato dagli spalti

Prosegue senza sosta la marcia del Bayern Monaco in vetta alla classifica della Bundesliga. La squadra di Guardiola ha fatto un sol boccone del pur volenteroso Augsburg, rivelazione del campionato tedesco, ma che nulla ha potuto al cospetto dell'elevato tasso tecnico dei bavaresi. Tuttavia la squadra di Weinzierl ha tenuto bene il campo e il match in equilibrio per i primi 58' di gioco. Il gol di Benatia ha spianato la strada al Bayern che ha segnato ancora con Robben (doppietta) e Lewandowski. I bavaresi allungano momentaneamente a +10 sul Wolfsburg impegnato domenica nel match contro il Paderborn. L'Augsburg resta terzo in attesa del Bayer Leverkusen che giocherà in casa lo scontro diretto contro il Borussia Moenchengladbach quinto.

Perde terreno, invece, lo Schalke di Di Matteo battuto in casa 1-2 dal Colonia che, invece, fa un bel balzo in classifica allontanando definitivamente le zone pericolose. Un gol di Schieber condanna all'ennesima sconfitta in campionato il Borussia Dortmund battuto 1-0 a Berlino: 90' senza gol per Ciro Immobile. Spettacolare 3-3 tra Werder Brema e Hannover, finisce 0-0 Friburgo-Amburgo.

Ferito il vice di Di Matteo - Brutta avventura per il vice di Roberto Di Matteo allo Schalke 04. Sven Huebscher è stato ferito alla testa da un accendino di metallo lanciato dalle tribune nel corso della gara contro il Colonia di Gelsenkirchen. Dopo essersi sentito male, si è fatto mettere dei punti di sutura. “Speriamo che il colpevole venga identificato. Quanto successo è inaccettabile”, ha detto il direttore sportivo dello Schalke 04, Horst Heldt”.