Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
20 dicembre 2014

Kolkata campione in India: decide Rafique con il Kerala

print-icon
ind

Atletico de Kolkata campione d'India 2014: battuti Kerala Blasters nella finale di Mumbai (Foto Getty)

Davanti a 65mila spettatori, battuti per 1-0 a Mumbai i Blasters: finale dalle mille emozioni e gol decisivo al 90', dopo un cross di Pody. Si è fermato in semifinale il Chennaiyin di Materazzi, quinto posto per i Dynamos di Del Piero

L'Atletico de Kolkata ha battuto per 1-0 nello stadio DY Patil di Mumbai i Kerala Blasters FC in un match al cardiopalmo valido per la finale della Indian Super League (Isl) di calcio. Il goal che ha assegnato il trofeo è stato messo a segno al 90' dopo un cross di Pody che uno scatenato Mohammed Rafique ha insaccato di testa nell'angolino alto sinistro della rete difesa dal portiere britannico James.

Nonostante che la squadra di Mumbai non fosse protagonista della finale, circa 65.000 spettatori hanno assistito alla partita che ha chiuso la prima esperienza della Isl, che dovrebbe ora ripetersi annualmente. Al torneo hanno partecipato anche alcuni calciatori stranieri a fine carriera, come Alessandro del Piero che ha militato nei Delhi Dynamos che hanno mancato di poco le semifinali collocandosi al 5° posto. Alex ha svolto anche il ruolo di testimonial della manifestazione.

Meglio si è comportato il Chennaiyin FC di Marco Materazzi (allenatore-giocatore) che è stato piegato in semifinale dai vincitori del torneo dei Kerala Blasters per un solo goal di differenza nei due match disputati.