Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
31 marzo 2015

Conte stravolge l'attacco: Eder-Pellè contro l'Inghilterra

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Dopo il 2-2 in Bulgaria, il ct azzurro lascia in panchina Zaza e Immobile. In porta ritorna Buffon. Valdifiori preferito a Verratti. Hodgson punta su Rooney e Kane. Allerta hooligans inglesi a Torino. Elkann: "Salutare Conte? Io saluto sempre tutti"

Dopo il 2-2 in Bulgaria per le qualificazioni europee e le polemiche per il 'caso Marchisio', l’Italia torna in campo allo Juventus Stadium per affrontare in amichevole l’Inghilterra, unica avversaria battuta dagli azzurri nella fallimentare trasferta ai Mondiali brasiliani. Dopo il mezzo passo falso di Sofia, Conte ritroverà tra i pali Buffon, al ritorno dopo l'influenza. Valdifiori preferito a Verratti in un centrocampo che dovrebbe comprendere anche Parolo e Soriano, oltre al rientrante Florenzi. In attacco fuori Zaza e Immobile, dentro la coppia composta da Pellè ed Eder (autore del 2-2 in Bulgaria).
Uragano Kane - Hodgson, vecchia conoscenza del calcio italiano per i suoi trascorsi sulle panchine di Inter e Udinese, dovrebbe puntare in attacco sulla stella Rooney accanto all’emergente Kane. C’è grande curiosità per vedere come lo Juventus Stadium accoglierà Conte, l’allenatore che ha condotto i bianconeri alla conquista di tre scudetti consecutivi e due Supercoppe Italiane. Intanto le forze dell’ordine sono in allerta per i duemila tifosi inglesi che saranno presenti sugli spalti. Terminata l’amichevole contro l’Inghilterra ci sarà il rompete le righe per agli azzurri: sabato, prima di Pasqua, torna la Serie A.
Il saluto Elkann-Conte - “Contro l’Inghilterra sarò allo stadio insieme alla mia famiglia per tifare Italia”. Così il presidente di Fca, John Elkann: “Siamo orgogliosi che la Nazionale azzurra giochi allo Juventus Stadium. Salutare Conte? Io saluto sempre tutti”.