16 settembre 2015

Serie D, un Parma troppo Fortis per la Juventus

print-icon
apo

Punteggio pieno per Luigi Apolloni (Foto Getty)

Cinquina per i gialloblù nel turno infrasettimanale: vincono (facile) contro la Fortis Juventus nella prima ed unica trasferta in terra toscana. Doppietta per l'esordiente Baraye. Vignali, Melandri e Lauria chiudono in fretta la pratica a Borgo San Lorenzo

Fortis Juventus-Parma 0-5

Marcatori: 3' e 66' Baraye, 33' Melandri, 38' Vignali, 62' Lauria

 

La Fortis Juventus in campo per riscattare la sconfitta con l'Altovicentino (prossima avversaria dei gialloblù), mentre il Parma di Apolloni è alla ricerca del terzo successo consecutivo, per mantenere la testa della classifica del girone D. E' il primo turno infrasettimanale per i Dilettanti: il Parma è a Borgo San Lorenzo, piccolo comune in provincia di Firenze, nella prima ed unica trasferta in Toscana della stagione.

 

Apolloni deve ancora fare a meno di Musetti e schiera dal primo minuto Baraye. Ed è proprio il senegalese a regalare al Parma l’immediato vantaggio, facendosi trovare pronto all’appuntamento con il gol già al terzo minuto. Cross dalla destra di Vignali per l’attaccante che sigla così il suo primo gol con la maglia crociata. Una partenza-lampo per la squadra emiliana che domina e surclassa spesso i toscani. Alla mezzora arriva infatti il raddoppio: Giorgino raccoglie un pallone in area e Melandri è bravo a girarsi e a prendere la giusta mira per mettere il suo terzo sigillo in tre partite. Cinque minuti ed il Parma segna il tris: errore difensivo dei toscani, Ricci inventa e mette in mezzo per Vignali che di destro batte per la terza volta Santoro.

 

Torna in campo il Parma con Lauria al posto di Melandri, ma è Baraye a mangiarsi un gol al 58’. Cross di Vignali, il senegalese cerca il tiro di precisione, ma ci arriva in tempo il capitano della Fortis, Rossi, che salva sulla linea. Poi i toscani hanno l’occasione di riaprire la partita con Moscati che però di testa manda fuori. E allora il Parma fa la voce grossa: Lauria, innescato da Baraye, parte da centrocampo, scarta anche il portiere toscano e segna. Due minuti e arriva anche la doppietta per il senegalese ex Torres. Tre punti che servono al Parma per confermare la vetta della classifica del suo girone. Nove punti da condividere con Altovicentino e Lentigione.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Tutti i siti Sky