Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 maggio 2016

Il Chelsea rimonta il Tottenham, Leicester campione d'Inghilterra

print-icon
gar

Il Chelsea rimonta il Tottenham: Leicester campione d'Inghilterra (Getty)

Una favola sportiva moderna quella delle Foxes. Il gol di Hazard all'83', e il 2-2 del Monday Night, ha regalato alla squadra di Claudio Ranieri il primo titolo della propria storia

CHELSEA-TOTTENHAM 2-2

35' Kane (T), 44' Son (T), 58' Cahill (C), 83' Hazard (C)

 

La cronaca del match

 

Una favola sportiva moderna. Il Leicester può festeggiare la conquista della Premier League con due giornate d’anticipo. Bastava un pareggio nella sfida del Monday Night tra Chelsea Tottenham. E pareggio è stato. Con un'ottima ripresa, i Blues hanno recuperato due reti di svantaggio agli Spurs regalando il titolo alla squadra di Claudio Ranieri. Partita incredibile a Stamford Bridge, cambiata dalla sostituzione a inizio ripresa di Hiddink che ha inserito Hazard al posto di Pedro. Prestazione fantastica per il trequartista belga capace di segnare il gol del 2-2 che ha regalato alle Volpi la “più grande impresa del calcio inglese”, come l’hanno definita i quotidiani britannici. E lo striscione “Let’s do it for Claudio Ranieri (fatelo per Claudio Ranieri ndr)” esposto da un tifoso Blues, è stato preso in parola da una squadra senza ormai obiettivi in campionato, ma capace di mettere davvero tutto in campo nei secondi 45 minuti. Dopo i gol di Kane al 35’ e Son al 44’, ha raddrizzato il risultato Cahill con un perfetto colpo di testa sugli sviluppi di un corner battuto da Willian. All’83’ il gol di Hazard.


La giornata normale di Ranieri - Dopo il pareggio contro lo United Ranieri l’aveva detto, “vado a trovare mia madre a Roma”. E così ha fatto. Dopo aver preso l’aereo nella serata di domenica con sua moglie Rosanna, e aver pranzato con la mamma 96enne, Ranieri si è imbarcato a Ciampino su un volo privato partito attorno alle 18. L’arrivo allo scalo di East Midlands a partita tra Chelsea e Tottenham già inoltrata. Giusto il tempo di preparare la festa.