Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 aprile 2019

Brasile, Pelé dimesso dall'ospedale: era stato ricoverato per un'infezione renale

print-icon

O Rei, 78 anni, era stato ricoverato a Parigi e dopo qualche giorno trasportato in Brasile per la rimozione di un calcolo renale. "Il paziente, Edson Arantes do Nascimento è uscito dall'ospedale questa mattina", ha annunciato l'Albert Einstein Hospital di San Paolo in un bollettino medico

PELE': "PAQUETA' COME ALTAFINI, MBAPPE' MI SOMIGLIA"

Arrivano buone notizie dal Brasile, sulle condizioni di Pelé. O Rey, leggenda del calcio mondiale, è stato dimesso dall'Albert Einstein Hospital di San Paolo dove era stato ricoverato circa un paio di settimane fa per la rimozione di un calcolo renale. "Il paziente Edson Arantes do Nascimento è uscito dall'ospedale questa mattina" - si legge nel bollettino medico diramato dall'ospedale. Inizialmente Pelé era stato ricoverato per un'infezione del tratto urinario in Francia, a Parigi, dove poche ore prima aveva incontrato il talento del Paris Saint-Germain Mbappé (sul quale aveva detto: "Mi somiglia, non lasci il PSG").

Dopo uno scontro di gioco gli fu rimosso un rene

Poi Pelé, dopo qualche giorno in Francia, era stato trasportato direttamente in Brasile, dove lo scorso sabato è stato rimosso un calcolo dell'uretere sinistro. Una particolarità: Pelé ha un solo rene, sin dai tempi in cui era ancora un calciatore in attività. Il suo rene destro infatti era stato rimosso dopo uno scontro di gioco, perché danneggiato dalla rottura di una costola. Pelé aveva già sofferto in passato di infezioni urinarie ed era stato sottoposto a terapia intensiva e dialisi.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi