Francia, sparisce la Coppa di Lega: l'asta per acquistarne i diritti tv era andata a vuoto

Calcio

Sparisce la Coupe de la Ligue in Francia. Il torneo, come comunicato dalla LFP, verrà sospeso dopo l'edizione 2019/20. Una decisione che era nell'aria dal momento che l'asta tenutasi a dicembre per acquistare i diritti tv delle edizioni dal 2020 al 2024 era andata a vuoto

IL TRIONFO DELLO STRASBURGO NELL'ULTIMA EDIZIONE

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Dal prossimo anno la Francia calcistica avrà una competizione in meno. Si tratta della Coupe de la Ligue che, arrivata alla 26esima edizione, verrà interrotta  al termine di questa stagione. A darne l'annuncio è stata la LFP attraverso un comunicato: "Riunitosi oggi, 18 settembre, il Consiglio di Amministrazione e poi l'Assemblea Generale della LFP hanno deciso di sospendere l'organizzazione della Coppa di Lega al termine dell'edizione 2019-20 - si legge - in funzione delle condizioni del mercato, la LFP si riserva il diritto di rilanciare in seguito questa competizione. Questa decisione permette di alleggerire il calendario delle competizione, di dare più tempo di recupero ai giocatori e di offrire un posto supplementare nelle coppe europee attraverso la classifica della Ligue 1 al termine della stagione 2020-21". Insomma, alleggerire il calendario ma non solo alla base della decisione di sopprimere la coppa di lega, che non ha mai suscitato grandi interessi, anzi. Tanto da non trovare nessuna emittente televisiva disposta ad acqistarne i diritti. Il Psg ha vinto la competizione ben 8 volte, di cui 5 consecutive fra il 2013 e il 2018. Nell'ultima stagione, ad imporsi, è stata la sopresa Strasburgo in finale con il Guingamp. 

Gli ultimi tentativi

Lo scorso dicembre, dunque, l'asta per i diritti tv della Coupe de la Ligue dal 2020 al 2024 era andata a vuoto. Sono state bocciate anche le ultime due proposte fatte per tentare di salvare il torneo. La prima prevedeva di restringerlo alle prime otto del campionato precedente, collocandolo durante la sosta invernale; la seconda puntava invece a dividerlo in quattro raggruppamenti (Nord, Sud, Est e Ovest) per poi disputare quarti, semifinali e finale. Niente da fare, la Francia del calcio si concentrerà sulla Ligue 1 e la Coppa di Francia.

I più letti di calcio