Romford, il nuovo proprietario caccia tutti in 24 ore e si nomina allenatore

Calcio

Le 24 ore di follia di Glenn Tamplin, nuovo proprietario del Romford: entra in società, manda via tutti e si auto-nomina allenatore. Poi acquista 15 nuovi calciatori dopo un provino

Il cambio di proprietà, in una società di calcio, è spesso sinonimo di novità. C'è chi si affida a dirigenti di fiducia, chi decide di cambiare la guida tecnica e chi modifica la rosa a seconda dei nuovi obiettivi. In Inghilterra, invece, è successo anche che il nuovo proprietario di una società abbia deciso di licenziare in blocco tutti, dall'allenatore ai calciatori. È accaduto al Romford, club ultimo in classifica nell'Isthmian League North Division, l'ottava serie del calcio inglese. Il nuovo proprietario di questa società si chiama Glenn Tamplin, che ha subito dichiarato di voler portare questa squadra nel calcio professionistico nel giro di qualche anno. E per iniziare questa scalata ha deciso di affidarsi... a se stesso! Tamplin, infatti, dopo aver cacciato tutti nel giro di 24 ore, si è auto-nominato allenatore. Successivamente ha rivoluzionato la squadra, organizzando una sorta di provino: un allenamento con 30 nuovi calciatori, 15 dei quali sono poi stati tesserati dal club che ha già annunciato che la campagna acquisti non è finita qui. "Penso che possiamo arrivare dal fondo classifica alla promozione in questa stagione", le parole di Tamplin. La rivoluzione societaria e tecnica c'è stata, ora l'obiettivo è rovesciare la classifica.

Le 'pazzie' di Glenn Tamplin

Ma il nuovo proprietario-allenatore del Romford è solito prendersi la scena per queste sue iniziative. Tamplin ha già fatto parlare di sé quando, entrato nella società del Billericay Town, formò una squadra di cheerleaders, prima di licenziarle tutte perché distraevano i calciatori. Anche in quell'occasione si auto-nominò allenatore e rivoluzionò la squadra, puntando su Pennant e Konchesky (entrambi ex Liverpool). Al Romford non ha ancora portato nomi importanti, ma l'inizio è stato davvero promettente.  

I più letti di calcio