Willy Braciano Ta Bi, morto a 21 anni l'ex giocatore dell'Atalanta Primavera

costa d'avorio
ta bi atalanta

L'ex calciatore della Primavera dell'Atalanta si è spento a soli 21 anni nella sua Costa d'Avorio, a causa di un tumore al fegato. Acquistato dai bergamaschi nel 2019, aveva vinto uno Scudetto con i pari età, riuscendo anche a esordire con la Nazionale maggiore. Prima della partita di Champions tra i nerazzurri e il Real verrà osservato un minuto di silenzio per ricordarlo

ATALANTA-REAL MADRID LIVE

Willy Braciano Ta Bi non ce l'ha fatta. Il centrocampista di 21 anni è morto stamani, in Costa d'Avorio, a causa di un tumore al fegato. Classe '99, il giocatore era approdato in Italia nel gennaio 2019, acquistato dall'Atalanta per 35 mila euro dal Mimomas (dove aveva collezionato sette gettoni nella Champions League africana) dopo le prime esperienze giovanili con Adjamé e Moossou, tutti club del suo Paese. La società bergamasca lo aveva inserito nella squadra Primavera allenata da Massimo Brambilla e con i pari età si era reso subito protagonista, contribuendo - con 3 gol e 1 assist in 9 presenze tra Regular Season e Final Four - alla vittoria dello scudetto di categoria. Terminata la stagione, era stato in girato in prestito al Pescara in B, insieme ad altri suoi compagni, ma non era riuscito a trovare spazio con gli abruzzesi a causa di una lesione muscolare in precampionato. Da lì poi la rescissione del contratto e il ritorno in patria, dove un male incurabile lo ha portato via troppo presto. Una scomparsa che ha colpito profondamente il club nerazzurro.

Questo il messaggio di cordoglio: "Il Presidente Antonio Percassi e tutta la famiglia Atalanta sono profondamente addolorati per la prematura scomparsa di Willy Braciano Ta Bi - si legge sul sito ufficiale della Dea -. Un destino crudele ha interrotto troppo presto un sogno che era cominciato proprio con la maglia nerazzurra nel gennaio del 2019. Gli erano bastati pochi mesi per ritagliarsi un ruolo da protagonista nella Primavera e contribuire a riportare lo scudetto a Bergamo, ma soprattutto per lasciare un grande ricordo di sé. Ciao Willy...".

 

Ta Bi festeggia lo scudetto Primavera

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.