Sahin si allena con l'Istanbul Basaksehir dopo il licenziamento dal St. Pauli

Calcio

Il club tedesco aveva allontanato il centrocampista turco per il suo messaggio di supporto all'azione militare turca in Siria, dandogli disponibilità a trovare una nuova squadra da gennaio. Il Basaksehir lo accoglie: "Questa porta è sempre aperta per lui"

Cenk Sahin, centrocampista turco che il St. Pauli, club tedesco di Bundesliga 2, ha deciso di allontanare dopo che il giocatore aveva pubblicato sui profili social un post di appoggio all’azione militare turca in Siria, potrebbe aver già trovato una nuova squadra. Si tratta dell'Istanbul Basaksehir, società inserita nello stesso girone di Europa League della Roma, che ha annunciato in un comunicato di essere pronta ad accogliere Sahin. Nota accompagnata da una foto che ritrae il giocatore sorridente in compagnia del presidente del Basaksehir, Goksel Gumuşdag. 

"Sahin ha chiesto di allenarsi con noi, le porte per lui sono sempre aperte"

Il club di Istanbul ha dato così seguito al messaggio espresso sui social nella giornata di lunedì, pochi minuti dopo che il St. Pauli aveva annunciato di aver concesso al giocatore il permesso di allenarsi e giocare con altri club in caso di accordo. Il Basaksehir aveva risposto postando su Twitter una foto di Sahin con la maglia della nazionale e la didascalia "#ComeBackHome". Ora la società, molto vicina al presidente turco Erdogan, ha compiuto il primo passo per tesserare Sahin a partire da gennaio. "Questa è la sua casa - si legge nella nota - se Sahin completa le procedure necessarie può allenarsi con il nostro team in qualsiasi momento. Vogliamo che si mantenga in forma. Siamo sempre con lui. Ci ha chiesto di lavorare con noi, è un grande professionista". Anche Sahin si è detto contento per la possibilità di tornare nel club dove ha militato dal 2011 al 2017: "Il presidente mi ha sostenuto in questo processo, non mi ha mai negato sostegno - le parole del centrocampista - ecco perché sono così felice". A gennaio il ritorno potrebbe maturare ufficialmente, come spiega il club: "Questa porta è sempre aperta per Cenk".

I più letti di calcio