E' morto Rensenbrink, tra i protagonisti con l'Olanda negli anni '70

Altro
©LaPresse

Il calcio piange Robbie Rensenbrink, morto a 72 anni per atrofia muscolare progressiva (stretta parente della Sla): è stato uno dei più grandi dell'Olanda di Cruijff

L'ex nazionale olandese Robbie Rensenbrink , che da anni lottava contro la atrofia muscolare progressiva (stretta parente della Sla), è morto all'età di 72 anni. E' stato tra gli attaccanti protagonisti dell'Olanda negli anni '70, finalista della Coppa del Mondo nel 1974 e nel 1978: suo il palo che in finale negò agli Orange il titolo contro l'Argentina. Rensenbrink ha vestito anche la maglia dell'Anderlecht, con cui è stato campione del Belgio nel 1972 e nel 1974, la Coppa delle Coppe nel 1976 e nel 1978, nonchè la Supercoppa europea.

Mondiale 1974, la nazionale olandese
Mondiale 1974, la nazionale olandese: Rensenbrink è il 3° accovacciato da sinistra, al fianco di Cruijff - ©LaPresse
Mondiali 1978, la nazionale olandese
Mondiali 1978, la nazionale olandese: Rensenbrink è il quart'ultimo accovacciato da destra - ©LaPresse

I più letti di calcio