12 ottobre 2016

Diego, abbraccio col Papa. "Totti deve continuare"

print-icon
pap

L'abbraccio tra Papa Francesco e Diego Armando Maradona prima della Partita della Pace

Prima della Partita della Pace, Maradona ha incontrato il Pontefice in Vaticano. Poi, lo scambio di gentilezze con il capitano della Roma: "Gli dirò di non smettere". La risposta: "Va osannato sempre, anche quando non gioca"

Prima della "Partita della Pace-uniti per la pace" in programma allo stadio Olimpico di Roma, Papa Francesco ha salutato Diego Armando Maradona in Vaticano. A rilanciare la notizia dell'incontro sono stati i media argentini, ricordando che l'iniziativa è organizzata dalla Fondazione Scholas Occurrentes, Csi, Unitalsi e Amlib. Una parte degli incassi dell’evento sarà destinata alla popolazione di Amatrice colpita dal terremoto del 24 agosto scorso.

Maradona: "A Totti dirò di continuare" - In attesa dell’incontro, Maradona ha poi parlato di Totti con i giornalisti: "Sono pronto per incontrarlo. Cosa gli dirò? Di continuare a giocare". La risposta del capitano giallorosso non si è fatta attendere: "Cosa gli rispondo? E' il presidente della Roma... Quanti giocatori servirebbero per fare un Maradona? Lui è il calcio, va osannato sempre, anche quando non gioca”, così il Pupone ha voluto ricambiare i complimenti dei giorni scorsi, quando il campionissimo argentino sosteneva che “quaranta giocatori di squadre italiane messi insieme non fanno un Totti".


 

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky