user
01 maggio 2018

La squadra canta "Gli Anni" di Max Pezzali e lui si presenta al campo. Con l'aiuto di Damiano Tommasi

print-icon
PEZ

La squadra in questione è il Sant’Anna d’Alfaedo. Da oltre 20 anni i calciatori, prima di ogni partita, intonano la canzone degli 883, “Gli Anni”. In quella squadra gioca (ancora) un calciatore speciale, il presidente dell’AIC Tommasi. Ecco allora arrivare Max Pezzali…

VINO&CALCIO: DAL BUFFON AL BORDOCAMPO DI SPALLETTI

TOMMASI: “E’ UNA SCONFITTA PER IL SISTEMA”

Stessa storia, stesso posto, stesso bar. Stessa gente che vien dentro, consuma poi va. Non lo so che faccio qui. Esco un po'. E vedo i fari dell’auto che mi guardano e sembrano chiedermi chi cerchiamo noi. 

Gli anni d’oro del grande Real. Gli anni di Happy Days e di Ralph Malph. Gli anni delle immense compagnie. Gli anni in motorino sempre in due. Gli anni di “che belli erano i film” . Gli anni dei Roy Rogers come jeans. Gli anni di “qualsiasi cosa fai”. Gli anni del “tranquillo, siam qui noi”.

Era il 1995 e gli 883 cantavano “Gli Anni”, canzone-simbolo di quel periodo. Tanto da diventare quasi un “mantra” per i giocatori del Sant’Anna, società dilettantistica del paesino di 2000 abitanti in provincia di Verona. Allora i “Falchi” giocavano in terza categoria, mentre Damiano Tommasi esordiva in serie A con il Verona. L’attuale presidente dell’AIC è cresciuto a Sant’Anna e lì ancora gioca, tra gli amici di sempre. 

 

Il cantante (interista), dopo il concerto all’Arena di Verona con Nek e Francesco Renga, si è presentato al campo di Fosse per... cantare l’inno della squadra. Una promessa fatta a Tommasi che aveva confessato all'ex 883 che la squadra del suo paese, prima delle partite, è solita cantare a squarciagola la sua canzone, da una vita.

Tutti i Video Curiosi

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi