Leverkusen-Dusseldorf 3-0

Bundesliga
default

Nel match della diciannovesima giornata della Bundesliga, netta vittoria interna per il Bayer Leverkusen di Peter Bosz che si sbarazza senza problemi del Dusseldorf. Il primo gol arriva al minuto 40 con Havertz. Da lì in avanti è quasi un monologo con i padroni di casa che di impongono senza problemi per 3-0

Vittoria senza patemi per il Bayer Leverkusen che ha lasciato solo le briciole al Dusseldorf incapace di reagire all'iniziale svantaggio. E' stata una partita che gli uomini di Peter Bosz hanno gestito al meglio per tutta la durata del match. La prima svolta arriva grazie al gol di Kai Havertz al 40'. Da lì in avanti la gara è completamente girata con il Bayer Leverkusen che ha continuato ad attaccare mettendo all'angolo il Dusseldorf. La squadra di Funkel ha incassato altre due reti e ha alzato bandiera bianca. I gol di Lars Bender al 78' e Lucas Alario al 89' hanno messo in cassaforte il risultato. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Lars Bender fa un bel balzo in avanti in classifica

Nel corso del match il Dusseldorf non ha creato grandi pericoli alla porta di Lukás Hrádecky poco impegnato, autore di solo 3 parate. In questa sconfitta il portiere del Dusseldorf (Florian Kastenmeier) oltre alle 3 reti subite, ha comunque effettuato 7 parate che non hanno reso il risultato ancora più pesante.

A conferma del risultato finale, il Bayer Leverkusen ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (66%), ha effettuato più tiri (27-13), e ha battuto più calci d'angolo (8-5).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (507-194): si sono distinti Sven Bender (80), Jonathan Tah (69) e Daley Sinkgraven (56). Per gli ospiti, Kaan Ayhan è stato il giocatore più preciso con 24 passaggi riusciti.

Kevin Volland nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Bayer Leverkusen: 7 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Dusseldorf è stato Rouwen Hennings a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Bayer Leverkusen, il centrocampista Bellarabi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 17 totali). Il centrocampista Marcel Sobottka è stato invece il più efficace nelle fila del Dusseldorf con 10 contrasti vinti (15 effettuati in totale).


Bayer Leverkusen (4-2-3-1 ): L.Hrádecky, Sven Bender, D.Sinkgraven, J.Tah, Lars Bender (Cap.), J.Baumgartlinger, M.Diaby, K.Bellarabi, K.Demirbay, K.Havertz, K.Volland. All: Peter Bosz
A disposizione: A.Stanilewicz, Wendell, P.Retsos, L.Alario, L.Bailey, N.Amiri, A.Dragovic, M.Weiser, R.Özcan.
Cambi: L.Bailey <-> K.Bellarabi (63'), L.Alario <-> M.Diaby (75'), N.Amiri <-> K.Volland (87')

Dusseldorf (4-1-4-1 ): F.Kastenmeier, M.Zimmermann, A.Hoffmann, K.Ayhan, M.Suttner, A.Morales, O.Fink (Cap.), S.Skrzybski, M.Sobottka, E.Thommy, R.Hennings. All: Friedhelm Funkel
A disposizione: M.Rensing, K.Adams, D.Contento, S.Appelkamp, R.Bormuth, D.Kownacki, N.Ampomah, N.Gießelmann, K.Stöger.
Cambi: K.Stöger <-> O.Fink (63'), D.Kownacki <-> S.Skrzybski (65'), N.Ampomah <-> E.Thommy (87')

Reti: 40' Havertz, 78' Lars Bender, 89' (R) Alario.
Ammonizioni: A.Hoffmann, D.Kownacki, R.Hennings

Stadio: BayArena
Arbitro: Daniel Schlager

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE