Lipsia-Werder Brema 3-0

Bundesliga
default

Il match valido per la ventiduesima giornata della Bundesliga ha visto il Lipsia battere nettamente il Werder Brema. La squadra di Julian Nagelsmann non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Klostermann ha dato il via allo show che non ha di certo deluso il pubblico di casa

Netto successo per il Lipsia che contro il Werder Brema non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Julian Nagelsmann hanno gestito nel migliore dei modi lungo tutti i 90 minuti di gioco. Il match vive il suo primo momento chiave al 17' con la rete firmata da Lukas Klostermann . Werder Brema che ha accusato in maniera abbastanza pensante la rete dello svantaggio. La ricerca del pareggio non ha dato frutti e gli spazi lasciati hanno consentito al Lipsia di trovare la via della rete in altre due circostanze. Il 2-0 è frutto di di una rete di Schick al 39'. Gioco partita e incontro dopo il 3-0 firmato da Nordi Mukiele che completa così la sua doppietta personale al 46'. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Sabitzer incamera tre punti utilissimi per muovere la propria classifica

Nel corso del match il Werder Brema non ha creato grandi pericoli alla porta di Péter Gulácsi poco impegnato, autore di solo 2 parate.

A conferma della vittoria finale, il Lipsia ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (51%), ha effettuato più tiri (10-8), e ha battuto più calci d'angolo (8-1).

Moisander (Werder Brema) è stato il migliore per numero di passaggi completati (78), superando in questa speciale classifica anche Upamecano, il più preciso nelle fila del Lipsia (74). Il giocatore del Werder Brema ha avuto la meglio anche nel dato relativo ai passaggi effettuati nella trequarti avversaria (10-6).

Marcel Sabitzer nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Lipsia con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Werder Brema è stato Niklas Moisander a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Lipsia, il difensore Dayot Upamecano è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 11 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%). Il difensore Niklas Moisander è stato invece il più efficace nelle fila del Werder Brema con 8 contrasti vinti (13 effettuati in totale).


Lipsia (3-4-1-2 ): P.Gulácsi, M.Halstenberg, L.Klostermann, D.Upamecano, M.Sabitzer (Cap.), N.Mukiele, Angeliño, K.Laimer, T.Werner, D.Olmo, P.Schick. All: Julian Nagelsmann
A disposizione: E.Ampadu, A.Lookman, Y.Poulsen, H.Wolf, Y.Mvogo, A.Haidara, E.Forsberg, T.Krauß, C.Nkunku.
Cambi: A.Haidara <-> K.Laimer (60'), E.Ampadu <-> L.Klostermann (60'), E.Forsberg <-> D.Olmo (69')

Werder Brema (3-4-2-1 ): J.Pavlenka, K.Vogt, M.Veljkovic, N.Moisander (Cap.), D.Klaassen, Maximilian Eggestein, T.Gebre Selassie, M.Friedl, Y.Osako, L.Bittencourt, M.Rashica. All: Florian Kohfeldt
A disposizione: C.Pizarro, C.Groß, N.Woltemade, Johannes Eggestein, N.Sahin, S.Kapino, Ö.Toprak, I.Gruev, J.Sargent.
Cambi: Ö.Toprak <-> K.Vogt (61'), J.Sargent <-> Y.Osako (65'), J.Eggestein <-> L.Bittencourt (81')

Reti: 17' Klostermann, 39' Schick, 46' Mukiele.
Ammonizioni: D.Upamecano, M.Eggestein

Stadio: Red Bull Arena
Arbitro: Benjamin Cortus

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti