Coronavirus, Bundesliga: i giocatori del Bayern si tagliano lo stipendio

Bundesliga

Il "Cyber Bayern" come a Monaco lo hanno già chiamato per gli allenamento ognuno da casa propria, ha deciso per il taglio degli stipendi. All'iniziativa di Lewadowski e compagni aderiscono anche Rummenigge e la dirigenza: il 20% del mensile sarà devoluto al club per aiutare a pagare gli altri dipendenti

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Tutta la rosa collegata audio e video, ognuno da casa propria, con Hansi Flick e il preparatore atletico. E via con due ore di allenamento al giorno. A Monaco lo hanno già chiamato "Cyber Bayern", la prima idea per continuare a essere squadra anche in un momento così. L'altra, ancora più importante, riguarda un'iniziativa arrivata direttamente dai giocatori, che hanno deciso di rinunciare al 20% dei loro stipendi per aiutare il club a pagare quelli degli altri dipendenti. Stessa cosa hanno fatto anche Rummenigge e tutti i dirigenti. Insomma, a parte le donazioni benefiche dei singoli, in assenza di una regola comune in materia di stipendi, che la Bundesliga non ha ancora stabilito, dopo il Borussia Moenchengladbach e lo Schalke anche i bavaresi hanno deciso di muoversi. Come il Dortmund, con i giocatori che fra domenica e lunedì si sono incontrati in due gruppi con i dirigenti allo stadio per discutere il taglio provvisorio degli ingaggi, finchè la situazione non si sistemerà. Meno brillante l'idea del Wolfsburg di riprendere gli allenamenti, senza contatto fisico e in gruppi di massimo quattro. Lo aveva fatto anche il Lipsia, lasciando poi perdere dopo un paio di giorni. Motivo: ufficialmente la Bundesliga pensava che il 2 aprile si potesse tornare a giocare. Poi però martedì mattina, in una riunione a Francoforte, i dirigenti della Bundes hanno detto: "il 31 marzo ci incontreremo con i club per fare delle proposte su come e quando ripartire, ma di sicuro prima del 30 aprile non gioca". Nel frattempo altri club sono pronti a seguire l'esempio del Bayern, sia nella rinuncia a parte dello stipendio sia nei modi innovativi per continuare a sentirsi squadra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche