Mainz-Wolfsburg 0-2

Bundesliga
default

Importante successo fuori casa del Wolfsburg sul Mainz. Nel match valido per la diciassettesima giornata della Bundesliga, Casteels e compagni si sono imposti per 2-0 mettendo a referto anche un clean sheet. Decidono le reti di Bialek e Weghorst

Il Mainz esce dal campo con una sconfitta. La squadra di Svensson, dopo essere andata sotto nel punteggio, non ha avuto la giusta reazione per riequilibrare le cose e così il Wolfsburg ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che consentono agli uomini di Glasner di fare passi avanti in classifica. L' equilibrio resta intatto fino al 65' quando arriva la rete di Bartosz Bialek. Wolfsburg che può così iniziare a pensare a come portare fino al 90° la situazione favorevole. C'è in primis il tentativo di smorzare ogni attacco avversario senza però disdegnare la volontà di trovare al più presto il gol del doppio vantaggio che lascerebbe poco spazio per rimontare al Mainz. Puntuale arriva al 79' il gol di Wout Weghorst che chiude ogni discorso
Nel corso del match il Mainz non ha creato grandi pericoli alla porta di Koen Casteels per nulla impegnato, grazie soprattutto ad una difesa che non ha concesso tiri verso lo specchio della porta.

A conferma del punteggio finale, il Wolfsburg ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (62%), ha effettuato più tiri (9-8), e ha battuto più calci d'angolo (5-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (375-167): si sono distinti John Brooks (74), Lacroix (53) e Arnold (42). Per i padroni di casa, Alexander Hack è stato il giocatore più preciso con 19 passaggi riusciti.

Ridle Baku nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Wolfsburg con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Mainz è stato Karim Onisiwo a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Wolfsburg, il difensore Maxence Lacroix è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 15 totali). Il difensore Moussa Niakhaté è stato invece il più efficace nelle fila del Mainz con 10 contrasti vinti (14 effettuati in totale).



Mainz: R.Zentner, S.Bell, M.Niakhaté, A.Hack, D.Latza (Cap.), P.Mwene, J.Boëtius, L.Öztunali, L.Barreiro Martins, K.Onisiwo, J.Burkardt. All: Bo Svensson
A disposizione: D.Ji, Á.Szalai, K.Stöger, L.Kilian, F.Dahmen, M.Papela, R.Quaison, N.Tauer, D.Kohr.
Cambi: D.Kohr <-> J.Boëtius (62'), N.Tauer <-> L.Öztunali (62'), Á.Szalai <-> S.Bell (74'), R.Quaison <-> J.Burkardt (82')

Wolfsburg: K.Casteels (Cap.), M.Lacroix, J.Brooks, Paulo Otávio, R.Baku, X.Schlager, M.Arnold, M.Philipp, J.Brekalo, R.Steffen, W.Weghorst. All: Oliver Glasner
A disposizione: A.Mehmedi , William, Joao Victor, K.Mbabu, Y.Gerhardt, D.Ginczek, J.Guilavogui, P.Pervan, B.Bialek.
Cambi: B.Bialek <-> J.Brekalo (60'), Y.Gerhardt <-> M.Philipp (74'), K.Mbabu <-> R.Baku (75'), A.Mehmedi <-> W.Weghorst (87')

Reti: 65' Bialek, 79' Weghorst.
Ammonizioni: M.Philipp, J.Guilavogui, J.Boëtius

Stadio: OPEL ARENA
Arbitro: Sören Storks

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.