16 settembre 2008

Champions, brillano le stelle nel cielo d'Europa

print-icon
ibr

L'abbraccio tra Ibra, Mancini e Figo. L'Inter quest'anno vuole la Champions

Tutto pronto per il via della competizione più prestigiosa del vecchio continente. Tra spettacolo e magie riparte la caccia al Manchester di Cristiano Ronaldo. Con l'Inter di Ibra in prima fila per strappare lo scettro agli inglesi

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Così tante stelle cadenti le si vedono solo nella notte di San Lorenzo. Questa sera le stelle del calcio europeo cadono sulla Champions League, tra spettacolo e magie. Parte la caccia al Manchester di Cristiano Ronaldo e a guidare la pattuglia degli incursori ci sarà l'Inter di Zlatan Ibrahimovic.

Il primo ostacolo è il Panathinakòs di Giorgios Karagounis, una piccola stella nel cielo dei campioni che sognano la finale di Roma. E proprio all'Olimpico brilla la luce di Francesco Totti, pronto a prendere in mano un ambiente carico di tensione contro il Cluj. Ora serve il capitano

In tutta Europa però si potrà vedere una stellata d'eccezione. Al planetario di Stamford Bridge Deco e Lampard lanciano il Chelsea contro il Bordeaux di Blanc. A Brema la matricola Anorthosis prova a contenere il talento di Diego, la cui scia parte da lontano. Proprio come una cometa.

Qualche nuvola in Svizzera in Basilea-Shaktar Donetsk dove ci  si deve accontentare di Marlon Brandao, il fratello del Maicon interista. Abbondanza invece sulle Ramblas, con Henry e Messi pronti ad accecare lo Sporting Lisbona. Meno quantità ma tanta qualità ad Ehindoven, dove tutti i telescopi saranno puntati su Sergio Aguero. Infine a Marsiglia la piccola luce di Bakarì Konè cercherà di contrastare la costellazione di Liverpool con Torres e Gerrard decisi ad accendere l'Europa.

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky