17 settembre 2008

Il Real c'è, frenata per Manchester United e Arsenal

print-icon
van

Per Van Nistelrooy 54° gol in 69 incontri di Champions League

Le 'merengues' liquidano il Bate Borisov, mentre i 'Gunners' sono fermati dalla Dinamo Kiev. Il rientro di Cristiano Ronaldo non consente al Manchester di battere il Villarreal

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

MANCHESTER UNITED-VILLARREAL 0-0
Deludono i Red Devils che all''Old Trafford' non vanno oltre il pareggio al cospetto di un coriaceo Villarreal che, nonostante l'assenza dell'ex Giuseppe Rossi, ha tenuto botta sotto gli assalti di Tevez e compagni. Non è bastato a Sir Alex Ferguson il rientro in campo, dopo l'infortunio alla caviglia, di Cristiano Ronaldo, incapace, ma giustificato, di portare pericoli alla porta difesa da Diego Lopez. Un pari che serve per cominciare con un risultato positivo la stagione di Champions.

CELTIC-AALBORG 0-0
Occasione sprecata dai padroni di casa di partire con il piede pigiato sull'acceleratore in Europa. Il Celtic ha provato in tutti i modi a scardinare la difesa di un ottimo Aalborg che ha pensato più a non prenderle che ad attaccare. Il rigore sbagliato da Robson non ha consentito agli scozzesi di ottenere l'intera posta in palio.

STEAUA BUCAREST-BAYERN MONACO 0-1
Reti: 15' Van Buyten

Ci si attendeva ancora Luca Toni ed invece è stato Van Buyten a consegnare la vittoria a un Bayern Monaco che con il minimo sforzo ha portato a casa il massimo risultato. La rete del centrocampista ha rotto l'equilibrio di un confronto ben controllato dai bavaresi abili a rintuzzare gli attacchi portati dai rumeni.

PORTO-FENERBAHCE 3-1
Reti: 10' Lisandro, 13' Lucho, 29 Guiza (F), 92' Lino  
Gara bella, emozionante e ricca di gol allo stadio 'Do Dragao' di Oporto. La formazione lusitana porta a casa una netta vittoria sul Fenerbahce al termine di una partita in cui i turchi hanno tentato di pareggiare fino alla fine. Ad aprire le marcature per il Porto ci ha pensato Lisandro al 10', mentre soli 3' più tardi Lucho ha raddoppiato. Uno-due che non ha tagliato le gambe ai turchi rientrati in partita con il gol, al 29', di Guiza.  La rete di Lino, al 92', ha chiuso il confronto sul 3-1.

DYNAMO KIEV-ARSENAL 1-1
Reti: 49' rig. Bangoura, 88' Gallas (A)

Il colpaccio per poco non è arrivato. La Dynamo Kiev ha spaventato l'Arsenal che ha subito la pressione e la maggior freschezza atletica dei padroni di casa che dopo aver colpito un palo con Eremenko sono andati a segno con un calcio di rigore trasformato da Bangoura. La reazione dei 'Gunners' si è concretizzata all'88' con il colpo risolutore di Gallas che ha evitato a Wenger la sconfitta all'esordio stagionale in Champions.

REAL MADRID-BATE BORISOV 2-0
Reti: 11' Sergio Ramos, 57' Van Nistelrooy
Gara dal pronostico scontato alla vigilia e previsione rispettata nel risultato nonostante il Bate si sia dimostrato avversario degnissimo. Il Real Madrid non fatica più di tanto a liquidare la pratica bielorussa con il gol, in apertura, all'11', segnato da Sergio Ramos abile a sfruttare una respinta in area di rigore. Al 57' è arrivata la ciliegina sulla torta con la rete di Van Nistelrooy giunto al suo 54° gol in 69 gare di Champions.

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky