24 novembre 2008

Prandelli: "Contro il Lione è la gara della speranza"

print-icon
pra

I giocatori viola portano in trionfo il tecnico Cesare Prandelli

Il tecnico viola: "Siamo tutti concentrati, un successo potrebbe darci ancora chance di qualificazione. Servirebbe un miracolo, ma vogliamo regalare un grande spettacolo al nostro pubblico a cui chiedo entusiasmo e partecipazione

Fiorentina-Lione è la gara della speranza. L'allenatore viola Cesare Prandelli presenta così il match in programma martedì per la quinta giornata del Girone F di Champions League. La Fiorentina, con 3 punti, ha bisogno di un miracolo per raggiungere uno dei primi due posti, occupati a quota 8 da Bayern e Lione. "Siamo tutti concentrati perchè sappiamo che è la gara che ci potrà dare ancora speranze", dice Prandelli. Finora, la Fiorentina non è riuscita ancora a vincere un match in Champions. "Vogliamo fare una grande partita e vogliamo un successo", dice il tecnico. Ai tifosi, dopo i fischi arrivati sabato nel match con l'Udinese, "chiedo entusiasmo, partecipazione e voglia di stare con la squadra come hanno sempre fatto".

All'andata, la Fiorentina finì per pareggiare 2-2 dopo essersi trovata avanti 2-0. Il primo gol dei francesi arrivò al termine di un'azione particolare, con il viola Zauri a terra per infortunio a pochi metri dalla porta. "Abbiamo dimenticato le polemiche", taglia corto Prandelli. "Vogliamo scrivere la storia del match di domani con la voglia e la determinazione giuste per vincere". Se si pensa al secondo tempo giocato contro l'Udinese, ci sono tutti i motivi per avere fiducia. "Abbiamo sempre dimostrato sapere reagire, anche se quest'anno ci è mancata la capacita' di replicare dopo aver preso un gol. Per qualche minuto siamo frastornati". C'è la consapevolezza che si debba "lavorare molto sotto il punto di vista psicologico".

Le esperienze acquisite sui campi di Lione e Bayern Monaco saranno utili per crescere. "Qualsiasi esperienza diretta in queste competizioni serve molto per evitare di ripetere gli errori commessi. Se rimaniamo concentrati, possiamo tenere testa anche a formazioni di livello assoluto". Il Lione domani "aspetterà un nostro errore. Ci vorra' un buon possesso palla da parte nostra. Cosa riusciremo a fare? Dipendera' dalla nostra voglia di vincere".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky