26 novembre 2008

Spalletti: ''Le nostre qualità stanno emergendo''

print-icon
tot

Luciano Spalletti ha elogiato le qualità della sua squadra tornata a vincere in concomitanza con i miglioramenti di Francesco Totti

Il tecnico giallorosso è molto soddisfatto per la vittoria sul Cluj e si toglie qualche sassolino dalla scarpa: "Ho sempre detto che questa squadra aveva potenzialità maggiori a ciò che stava facendo. A Roma però si creano facili entusiasmi"

Il peggio è alle spalle. Tre punti contro il Cluj e la Roma vede ora a un passo gli ottavi di Champions League. Ma vede soprattutto allontanarsi la crisi che ne ha caratterizzato l'inizio di stagione. "Sembra che si possa dire che siamo sulla strada giusta - ammette Luciano Spalletti - E' chiaro che viviamo in un ambiente dove i facili entusiasmi possono creare qualche problema, per cui continuiamo a camminare con i piedi ben saldi per terra, però abbiamo visto delle combinazioni importanti, dei fraseggi a metà campo che mi piacciono e mi fanno ben sperare per il futuro". Anche stasera, insomma, si è vista una bella fetta della vera Roma. "Ho sempre detto che la mia squadra aveva qualità superiori e adesso lo sta facendo vedere", continua il tecnico giallorosso, che rende merito al Cluj ("sono bravi, hanno qualità, tecnica") ma applaude soprattutto i suoi: "noi abbiamo giocato con corsa e qualità e se si fa così si merita di vincere. E' vero, abbiamo rischiato qualcosa ma potevamo anche arrotondare".

Protagonista della serata è stato Matteo Brighi, che l'allenatore della Roma esalta al di là dei due gol segnati. "Sta facendo benissimo - continua - anche oggi, oltre che andare a tagliare la strada ai terzini, si è proposto, buttandosi nello spazio 10-12 volte, bisogna dargli atto che è un grande calciatore". Complice il pari tra Bordeaux e Chelsea, adesso la Roma può anche giocarsi il primo posto nel girone. "E' chiaro che se ci fosse stata una vittoria del Chelsea saremmo stati più agevolati - dice Spalletti a proposito della qualificazione che stando così le cose non è ancora matematica - però possiamo ancora arrivare primi. Sono contento di aver vinto e altrettanto felice di giocarmi il primo posto col Bordeaux all'Olimpico, che sarà un Olimpico voglioso come abbiamo sempre visto in queste situazioni".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky