09 marzo 2009

Champions, Moratti: "Peccato per le assenze", ma Samuel c'è

print-icon
wal

Nel ritorno degli ottavi di Champions in programma mercoledì all'Old Trafford ci sarà anche Walter Samuel. Chivu, invece, dà forfait

Il presidente dell'Inter: "Sarebbe stato bello poter disporre di tutti i giocatori, ma non dispero. Mourinho intanto recupera il difensore argentino per la sfida decisiva dell'Old Trafford. Nelle file dei Red Devils Rio Ferdinand rimane in dubbio

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

COMMENTA NEL FORUM DELL'INTER

GIOCA A FANTACAMPIONI

GIOVEDI' LA VIDEOCHAT CON VIALLI E ROSSI

Massimo Moratti avrebbe voluto affrontare il Manchester United con tutta l'Inter a disposizione. E invece il presidente si deve accontentare di una vigilia problematica. Non dispera però... "E' un peccato- dice- dover affrontare questa partita con molte assenze importanti. Con giocatori di esperienza e di classe che non potranno scendere in campo". Sembra che Samuel possa giocare: almeno una notizia positiva... "Bisogna chiedere a Mourinho e allo staff medico quella che puo' essere sia la condizione dei giocatori, sia la possibilità che possano disputare questa partita".

L'arbitro sarà Stark, quello della sconfitta con l'Arsenal e della rissa post-partita con il Valencia. Crede che la designazione possa influire in qualche modo? "No. Non credo proprio. È un bravissimo arbitro. In quelle risse non c'entrava certo il direttore di gara. La designazione va benissimo. È un arbitro internazionale di grande valore". Moratti era gia' ottimista dopo la partita d'andata con il Manchester. Dopo quella di Genova, lo è ancora di piu'? "La partita di Genova puo' servire come precedente importante dal punto di vista psicologico, di concentrazione e perchè è stata una partita vissuta con molta intensità, tutte cose delle quali ci sarà bisogno a Manchester".

Stesso periodo dell'anno, sempre ottavi di Champions League, avversario inglese sempre con la maglia rossa, adesso serve solo riscrivere il finale... "È un'altra squadra. Non è quella dell'anno scorso. È una situazione diversa. Bisogna fare bene". Come ha visto la squadra nella partita di sabato con il Genoa? "Ripeto, molto bene. A Genova abbiamo disputato una partita di grande concentrazione, di grande attenzione e di grande intensità. Il Genoa ha giocato molto bene nel primo tempo. Gasperini ha messo in campo la squadra molto bene. Al tecnico del Genoa vanno tutti i complimenti. Quindi è stato un ottimo precedente per affrontare psicologicamente al meglio la partita di Manchester".

Sono 22 i giocatori convocati da José Mourinho in vista di Manchester United-Inter, gara valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League (andata 0-0 a Milano), in programma mercoledi' all'Old Trafford. Non ce la fa a recuperare Cristian Chivu, mentre c'è Walter Samuel. Tornano tra i convocati anche Maxwell e Cruz, esclusi dall'elenco per Genova.
 Questo l'elenco completo: portieri: Francesco Toldo, Julio Cesar, Paolo Orlandoni; difensori: Ivan Ramiro Cordoba, Maxwell, Maicon, Nelson Rivas, Walter Samuel, Davide Santon; centrocampisti: Javier Zanetti, Dejan Stankovic, Luis Figo, Luis Jimenez, Patrick Vieira, Esteban Cambiasso, Sulley Muntari, Amantino Mancini, Franceso Bolzoni; attaccanti: Zlatan Ibrahimovic, Julio Cruz, Adriano, Mario Balotelli.

Nelle file del Manchester United Rio Ferdinand è in dubbio. Il difensore dei Red Devils si è infortunato nel match di FA Cup contro il Fulham e potrebbe non recuperare per il ritorno degli ottavi di Champions di mercoledì. "Ferdinand ci preoccupa un po'- dice Ferguson- Spero che sia a posto per mercoledì perché è troppo importante per noi".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky