11 marzo 2009

Inter e Roma eliminate. Italia, bye bye Champions

print-icon
man

Il gol di Vidic al 4' del match dell'Old Trafford che ha spianato la strada ai Red Devils contro l'Inter

Serata da dimenticare per le italiane impegnate negli ottavi di finale. I nerazzurri, dopo lo 0-0 dell'andata, sono stati battuti 2-0 all'Old Trafford dal Manchester United. I giallorossi (1-0 al 90' con Juan) cedono soltanto ai rigori con l'Arsenal

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

GIOCA A FANTACAMPIONI

GIOVEDI' LA VIDEOCHAT CON VIALLI E ROSSI

INTERVIENI NEI FORUM DI INTER, ROMA E DELLA CHAMPIONS

MANCHESTER UNITED-INTER 2-0 (all'andata 0-0)

4' Vidic (M), 49' C. Ronaldo (M)


L'Inter è fuori dalla Champions League. Dopo lo 0-0 dell'andata, nel ritorno degli ottavi di finale i nerazzurri sono stati battuti 2-0 all'Old Trafford dal Manchester United. L'avventura dei campioni d'Italia si interrompe così per il quarto anno consecutivo al primo scontro della fase a eliminazione diretta. La partita si sblocca dopo appena 4 minuti: corner dalla destra di Ryan Giggs, stacco impressionante di Nemanja Vidic che  anticipa Patrick Vieira e batte Julio Cesar. Nonostante il vantaggio degli inglesi, i nerazzurri non cambiano granché atteggiamento e lasciano l'iniziativa agli avversari. La prima palla gol dell'Inter arriva al 29': punizione di Maicon dalla destra,  incornata di Ibrahimovic che da due passi colpisce in pieno la traversa. Al 36' bomba dal limite di Dejan Stankovic, fuori di  poco, ma due minuti dopo i padroni di casa sfiorano il raddoppio con John O'Shea, che da due passi tira addosso a Julio Cesar. Al 40' altra grande palla-gol per l'Inter: gran palla in diagonale di Mario Balotelli per Ibrahimovic, destro in diagonale che sfiora il palo. Nella ripresa doccia gelata per i nerazzurri ancora dopo quattro minuti: cross da sinistra di Wayne Rooney, Ronaldo anticipa Julio Cesar e trova il raddoppio. Inter ancora sfortunata al 59': grande combinazione tra Adriano, appena entrato, ed Esteban Cambiasso, il destro al volo del brasiliano è perfetto ma sbatte sul palo e resta in campo. Passa appena un minuto e Julio Cesar è bravissimo a salvare su un doppio tentativo Rooney-Ronaldo. L'Inter prova a spingere fino alla fine, ma la confusione è tanta così come la frustrazione dell'ennesimo fallimento europeo. E anzi è ancora Julio Cesar ad evitare un tracollo maggiore sulla bomba su punizione di Ronaldo all'85'.

ROMA-ARSENAL 1-0 al 90' - 6-7 dcr (all'andata 1-0)


9' Juan (R)

E' l'Arsenal l'ultima squadra a qualificarsi per i quarti di finale di Champions League. Nell'unico confronto degli ottavi di finale infatti per il quale sono stati necessari sia i tempi supplementari che i calci di rigore, l'Arsenal ha eliminato la Roma allo stadio Olimpico, dopo che i 90' regolamentari si erano conclusi sull'1-0 per i giallorossi, in gol al 10' con Juan, a pareggiare l'1-0 con il quale i gunners avevano vinto la gara di andata all'Emirates Stadium. Ai calci di rigore ha deciso poi l'errore di Max Tonetto (tiro alto) all'ottava serie. Come detto, i giallorossi erano passati in vantaggio al 10' con Juan (infortunato poco dopo e sostituito da Julio Baptista). Proteste della Roma nel finale di primo tempo per un possibile contatto in area di rigore di Gael Clichy e Marco Motta lanciato verso la porta. Allo scadere del secondo tempo (79') clamorosa palla gol sciupata da Baptista che, smarcato da un lampo di Francesco Totti, ha clamorosamente mancato l'impatto con il pallone a cinque metri dalla porta e consegnato la sfera al portiere Manuel Almunia. Nulla di fatto poi ai supplementari e decisione ai rigori.

Un tifoso dell'Arsenal è dovuto ricorrere alle cure mediche a causa di una profonda ferita alla gamba seguita ad un'aggressione dei tifosi della Roma. Lo scrive il Guardian. L'incidente e' avvenuto nei pressi dello stadio Olimpico quando, poco prima della sfida di Champions League, un pullmino che trasportava un gruppo di tifosi inglesi e' stato fermato e fatto oggetto di lanci di sassi da parte di tifosi giallorossi. Ancora da chiarire la dinamica dei fatti, cosi' come l'origine del ferimento del tifoso inglese. Un portavoce dell'ambasciata britannica a Roma ha comunque confermato l'aggressione: "I tifosi della Roma hanno fatto irruzione nel pulmino e un tifoso dell'Arsenal e' stato accoltellato o rimasto ferito con i vetri del finestrino infranto". La polizia, intervenuta subito, ha fermato un tifoso della Roma, scortando il pulmino allo stadio. Il tifoso ferito - secondo il Guardian - è stato medicato e ha assistito regolarmente all'incontro. Altri due tifosi dei Gunners, nel corso di altri incidenti verificatisi nel corso della serata, hanno riportato leggere ferite e sono stati medicati

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky