11 marzo 2009

Hiddink bravo e fortunato, la Juventus beffata

print-icon
tit

Il titolo del Sun su Juventus CHelsea. Il tabloid inglese ritiene Hiddink fortunato, la Juve avrebbe meritato di più

La stampa inglese sembra concorde sull'analisi della gara di Champions che ha qualificato i Blues. Elogi a Drogba e ad Essien, mentre all'olandese la buona sorte non ha voltato le spalle: ciò che ha fatto con la Vecchia Signora

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

GIOCA A FANTACAMPIONI

GIOVEDI' LA VIDEOCHAT CON VIALLI E ROSSI

COMMENTA NEL FORUM DI CHAMPIONS LEAGUE


Un Chelsea "coraggioso, tenace e fortunato" ferma la Juventus e stacca il biglietto per i quarti di Champions League: all'indomani del pareggio di Torino la stampa britannica esalta il ritrovato spirito dei Blues e il ritorno di Michael Essien. "E' probabile che i Blues non abbiano trasmesso onde d'urto in Europa, eppure l'evidenza dimostra che la forza di resistenza è tornata", il commento del Guardian a proposito del paregggio di Torino, una gara caratterizzata "da bizzarre decisioni della terna arbitrale". Sugli scudi Essien, alla sua prima gara da titolare dopo sei mesi, e subito in rete per il primo pareggio del Chelsea allo stadio torinese. "C'è ancora di più da aspettarsi dal ghanese così come dalla sua squadra", il giudizio del Guardian.

Apertura dedicata al centrocampista del Chelsea anche sul Times: "Michael Essien aiuta il Chelsea a liquidare Claudio Ranieri e la Juventus". Dopo la vittoria di misura allo Stamford Bridge i Blues hanno dimostrato nel ritorno italiano di "avere ciò che serve per tornare in Italia il 27 maggio per la finale", alla luce di una prestazione di "coraggio, tenacia e fortunata". Trascinatori della serata, i campioni della squadra "che si esaltano nelle più grandi notti europee": da Petr Cech a Didier Drogba (quattro gol nelle ultime sei partite), persino Michael Ballack. Merito anche di Guus Hiddink che "in poco più di un mese ha trasformato un gruppo di giocatori frustrati ed egoisti in una squadra". Onore al tecnico olandese anche dal Daily Telegraph, che sottolinea la scommessa, vincente, di schierare dal fischio d'inizio Essien. "Una volta di più Hiddink ha dimostrato l'abilità a non sbagliare", scrive il Telegraph, secondo cui "è sempre più difficile che a fine stagione Roman Abramovich non offrirà (all'olandese, ndr) il mondo pur di restare allo Stamford Bridge".

Secondo l'Independent è Drogba l'uomo del momento, "simbolo della disaffezione sotto Luiz Felipe Scolari, e ora rigenerato e nuovamente decisivo con Hiddink". "Il treno è in orario per il gol che affonda la Juve", il titolo del  Daily Mail, che celebra la rete di Essien (soprannominato dai compagni il treno, ndr), ma riconosce la sfortuna bianconera. "In onestà la Vecchia Signora si sentirà beffata considerato come ha dominato la doppia sfida. Il Chelsea è stato deludente a Torino, come ammesso dallo stesso Ray Wilkins (vice di  Hiddink)", scrive il Mail.

Sulla stessa lunghezza d'onda il Sun: "A Torino il Chelsea ha scoperto qualcosa di nuovo di Hiddink, non solo è bravo ma è anche fortunato", scrive il tabloid inglese. Il tecnico olandese "è stato fortunato a eliminare la Juventus e trovarsi  ora nei quarti di finale", ma soprattutto "ad essere alla guida di un gruppo di giocatori che non si arrendono mai".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky