12 marzo 2009

Attacco a Mourinho: accusato per pugno ad un fan del Man Utd

print-icon
mou

Oltre al danno, la beffa: José Mourinho è accusato dalla stampa inglese di aver colpito con un pugno un tifoso del Manchester fuori dall'Old Trafford

Oltre al danno, la beffa: dopo l'eliminazione dell'Inter per mano del Manchester United, il tecnico portoghese è stato accusato dalla stampa inglese di aver sferrato un pugno ad un tifoso dei Red Devils. Immediata la smentita della società nerazzurra

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

GIOCA A FANTACAMPIONI

INTERVIENI NEL FORUM DEL FAN CLUB INTER


LEGGI LA NOTIZIA SUI SITI DI MIRROR, SUN, GUARDIAN

José Mourinho è accusato di aver sferrato un pugno ad un tifoso del Manchester United al termine della sfida dell'Old Trafford di mercoledì sera. L'incidente sarebbe avvenuto poco dopo la mezzanotte quando l'allenatore del'Inter stava per salire sul pullman della squadra nerazzurra. Come confermato oggi dalla Greater Manchester Police un tifoso inglese si è recato nel più vicino commissariato per denunciare l'aggressione. La polizia di Manchester ha chiesto i filmati CCTV dell'Old Trafford per appurare la dinamica dei fatti.

Per il momento il tecnico dell'Inter non ha ricevuto alcuna accusa formale. "Poco dopo mezzanotte abbiamo ricevuto l'esposto di una persona che sostiene di essere stata colpita all'esterno dell'Old Trafford", si legge in una nota emessa dalla polizia. Il Manchester United ha declinato ogni commento.

La portavoce della polizia ha precisato che quella che è stata denunciata è un'aggressione "molto lieve". Fonti dell'Inter hanno escluso qualsiasi aggressione da parte del tecnico portoghese, spiegando che tra Mouribho e il tifoso non c'è stato "neppure contatto".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky