Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 aprile 2009

Champions, emozioni a valanga. Chelsea e Barça in semifinale

print-icon
dro

L'esultanza di Drogba dopo il gol al Liverpool

Nel ritorno dei quarti di finale gol e spettacolo a Londra dove Liverpool e Blues pareggiano 4-4 (all'andata 3-1 per il Chelsea). Il Bayern non va oltre l'1-1 con gli spagnoli, che passano il turno grazie al 4-0 di Barcellona. GIOCA A FANTACAMPIONI

COMMENTA NEL FORUM DELLA CHAMPIONS

SFIDA ROSSI E VIALLI, GIOCA A FANTACAMPIONI

Sono Chelsea e Barcellona le prime due semifinalista della Champions League. Gli inglesi hanno pareggiato 4-4 in un'incredibile partita con il Liverpool, chiamato a recuperare l'1-3 dell'andata. Meno complicata la partita del Barca, che ha impattato 1-1 sul campo del Bayern Monaco dopo il clamoroso 4-0 dell'andata. Domani le ultime due partite dei quarti, Arsenal-Villareal e Porto-Manchester United.

CHELSEA-LIVERPOOL 4-4


Allo Stamford Bridge grande spettacolo con 8 gol e grandi emozioni, con Chelsea e Liverpool che pareggiano 4-4. Ma grazie al 3-1 dell'andata sono i Blues a staccare il biglietto per la semifinale. Ma erano i Reds a chiudere il primo tempo avanti di due reti, grazie ai gol di Fabio Aurelio ed al rigore di Xabi Alonso. Nella ripresa, però, dopo aver rischiato la terza capitolazione, i Blues vanno in gol con Drogba, Alex e Lampard. Poi arrivano le reti di Lucas al 36' e di Kuyt due minuti più tardi.

BAYERN-BARCELLONA 1-1


A Monaco di Baviera, al 5', un evanescente Luca Toni fallisce una ghiotta occasione di testa, su cross dalla destra. Al 13' buona occasione per Ribery, con la palla di poco alta sulla traversa. Ma l'inerzia del gioco passa piano piano in mano agli azulgrana, questa sera in maglia gialla, che controllano i tentativi, a dir il vero poco convinti dei tedeschi di Klinsmann. I primi 45' si chiudono così sul nulla di fatto. Ma il Bayern sblocca il risultato due minuti dopo il rientro in campo con il migliore dei suoi, Ribery, ben servito da Ze' Roberto. All'8' Messi non riesce a deviare i rete un assist dalla destra di Daniel Alves. Al 18', però, Keita, con un tiro dal limite, spegne le residue speranze del Bayern, siglando la rete dell'1-1.