07 maggio 2009

Kenya, tifoso dell'Arsenal s'impicca dopo il ko in Champions

print-icon
cri

Un momento della sfida tra Arsenal e Man U finita 3-1 per i Red Devils

Un giovane keniano si è impiccato nella notte tra martedì e mercoledì ad una trave del suo appartamento a Nairobi dopo l'eliminazione dei Gunners per mano del Manchester. Lo hanno trovato con addosso la maglietta dell'Arsenal

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Sconvolto dalla sconfitta della squadra di cui era tifoso, l'Arsenal, un giovane keniano si è impiccato nella notte tra martedì e mercoledì ad una trave del suo appartamento a Nairobi. Lo riferiscono oggi i quotidiani locali. Suleiman Omondio, 29 anni, si era recato in un bar per assistere alla semifinale della Champions League tra Manchster United ed Arsenal. Dopo il secondo gol del Manchester (che poi  ha vinto 3-1) Suleiman ha cominciato a polemizzare con i tifosi  avversari, per poi abbandonare il bar alla fine del primo tempo. Lo hanno trovato impiccato a casa, vestiva ancora la maglietta dell'Arsenal indossata per ansare ad assistere  all'incontro in Tv.

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky