26 maggio 2009

L'ossessione di Guardiola: "Riuscire ad alzare la Coppa"

print-icon
gua

Stagione Incredibile. Pep Guardiola vorrebbe renderla straordinaria conquistando la Champions League

Alla vigilia della finale di Champions contro il Manchester il tecnico del Barcellona non ha alcuna intenzione di accontentarsi: "Stagione fino ad ora fantastica, ma nel calcio a volte le piccole cose fanno la differenza"

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

COMMENTA NEL FORUM DELLA CHAMPIONS LEAGUE

GUIDA TV: BARCELLONA-MAN U COSI' SU SKY

Nonostante le parole di Cristiano Ronaldo ("non sarà una sfida tra noi due, ma una partita 11 contro 11"), la vigilia di Manchester United-Barcellona, finale di Champions League in programma domani sera allo stadio Olimpico di Roma, vive soprattutto sul confronto tra lui e l'argentino Leo Messi. "Sono entrambi dei grandi giocatori, - le parole oggi in conferenza stampa del tecnico blaugrana, Pep Guardiola - per me non importa chi vincerà la Champions o chi tra i due è più forte, sono calciatori meravigliosi. Ronaldo è molto importante per il Manchester, Messi lo è per noi, ma lui giocherà bene se riusciremo a mettere in pratica i nostri schemi".

Dopo aver vinto la Liga e la Coppa di Spagna, Guardiola non ha alcuna intenzione di accontentarsi: "Non possiamo negare che sia stata una stagione fino ad ora fantastica per noi, ma nel calcio a volte le piccole cose fanno la differenza. Io ho avuto la fortuna ad avere questa rosa, una squadra fortissima anche a livello umano. C'è però ancora del lavoro da fare - ha concluso l'allenatore blaugrana - per mostrare al mondo tutto quello che abbiamo fatto per riuscire ad alzare la coppa".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky