27 agosto 2009

Champions, Prandelli: "Che bello esserci, bravo Jovetic"

print-icon
jov

L'esultanza di Jovetic dopo il gol che ha "regalato" alla Fiorentina l'accesso alla Champions

Inter, Juventus, Milan e Fiorentina (che ha eliminato lo Sporting Lisbona nel turno preliminare) conosceranno a Montecarlo le loro avversarie. Diretta su SKY Sport1 alle 18. La gioia dell'allenatore viola: "Siamo stati bravi a reagire"

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

COSI' IL SORTEGGIO IN DIRETTA SU SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DELLA FIORENTINA

Ci sarà anche la Fiorentina nell'urna dei sorteggi della Champions League che si svolgono oggi a Montecarlo. Con i viola di Prandelli, a sperare in un sorteggio favorevole, ci saranno anche Inter, Milan e Juve. L'appuntamento è su SKY Sport 1 a partire dalle 18. La Fiorentina, grazie al pareggio conquistato al Franchi contro lo Sporting, ha così guadagnato un posto nell'Europa che conta. Ma non senza soffrire. Come conferma l'allenatore: "Non è stato facile, ma queste sono squadre molto importanti, mentre noi dobbiamo ancora acquisire esperienza". Ha sofferto e tanto Cesare Prandelli, ma la sua Fiorentina alla fine ce l'ha fatta.

Il tecnico viola commenta una sfida, quella contro lo Sporting, che ha fatto tremare i toscani, rientrati negli spogliatoi sotto di un gol. Poi Prandelli ha inserito Jovetic e la squadra è cambiata e non è un caso che il gol-qualificazione sia stato siglato proprio dal montenegrino. "L'ho inserito perché volevo dare più ampiezza e profondità - spiega il tecnico viola -, le cose che ci mancavano nel primo tempo. Loro sono stati molto aggressivi e noi non riuscivamo a mettere palla a terra. Nella ripresa ho messo Jovetic che è bravo nell'1 contro 1, ho rischiato perché giocare con tre attaccanti non è semplice. Sapevamo che sarebbe stata dura, i ragazzi sono stati bravi a reagire, anche perché il campo non ci ha aiutato viste le condizioni del terreno di gioco. Questi ragazzi hanno fatto davvero tanto, sapevamo che potevamo fare nostra la partita e io ero convinto che caratterialmente la squadra avrebbe reagito".

Prandelli ringrazia la curva ("alla fine del primo tempo è stata brava, parte del pubblico invece no") e ammette che qualcosa dal mercato si aspetta. "Facciamo un po' fatica in questo momento, ma non voglio condizionare nessuno, avremo giorni per riflettere, ma intanto abbiamo passato il turno". Prandelli conclude elogiando Mutu e, in vista del sorteggio, non si sbilancia. "In questo momento sono contento per la squadra, la società e la piazza che voleva questa qualificazione, i prossimi avversari ora non mi interessano, ma di sicuro vogliamo fare bene nella fase a gironi".

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky