19 ottobre 2009

Inter-Dinamo, a S.Siro Sheva dissotterra l'ascia di guerra

print-icon
mou

Sheva e Mourinho ai tempi dellla loro coabitazione al Chelsea: domani sera, nemici

Incognita sul rientro di Eto'o. Shevchenko torna invece con il club che lo lanciò dieci anni fa. E proprio contro l'Inter, la vittima preferita: ai nerazzurri ha segnato infatti 14 dei suoi 175 gol con il Milan. SFIDA VIALLI & ROSSI A FANTACAMPIONI!

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

GUARDA TUTTI I GOL DELLA CHAMPIONS LEAGUE

SFIDA VIALLI & ROSSI, GIOCA A FANTACAMPIONI

LA FANTASQUADRA DI VIALLI & ROSSI

Prima il tentativo di allenamento con i compagni. Poi lo stop dello staff medico e il lavoro con i fisioterapisti. Alla vigilia della Champions, domani sera, Samuel Eto'o continua a fare la spola tra il campo e la palestra. E a Mourinho così resta ancora il dubbio: ce la farà? Con la squalifica di Balotelli e il forfait di Milito, la disponibilità del camerunense diventa fondamentale. Contro la Dinamo di Kiev non si può sbagliare: perché la squadra di Shevchenko è davanti, al secondo posto nel girone; e perché l'Inter non vince una partita in champions da un anno. 22 ottobre 2008 l'ultima volta, 1-0 all'Anorthosis con un gol di Adriano. Poi, in Europa sono arrivati solo 5 pareggi e 2 sconfitte.

Shevchenko torna a San Siro, dunque, con il club che lo lanciò in Europa dieci anni fa. E proprio contro l'Inter, la sua vittima preferita: ai nerazzurri ha segnato infatti 14 dei suoi 175 gol con il Milan. Come lui, solo Nordahl. Dovrebbe essere lui a guidare l'attacco in coppia con la stellina Milevsky. Nell'ultima di campionato, insieme hanno firmato il 2-1 nel derby di Kiev contro l'Obolon, con Sheva in panchina fino al 68' e in gol a dieci minuti dalla fine.

Dopo il 3-1 in casa col Rubin Kazan e la sconfitta per 2-0 al Camp Nou col Barcellona, Gazzaev cerca punti qualificazione confermando il 4-4-2. In porta dovrebbe rientrare Shovkovski al posto di Bogush. Difesa con Betao e l'ex Udinese e Siena Eremenko esterni, Khacheridi e Almeida centrali. A centrocampo, Yussuf e il promettente Yarmolenko sulle fasce, nel mezzo Vukojevic e l'esperto Gusev.

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky